Città di Melilli, il presidente Papale fa chiarezza: "Nessun ridimensionamento"

(siracusapress.it) Nessun ridimensionamento per il Melilli. Parola del presidente Francesco Papale. La partenza di Leo Moraes (tornato a Cassano) aveva lasciato supporre ad un cambio di obiettivi della società aretusea, anche in virtù del distacco dal Napoli capolista che sembra non conoscere soste.

In realtà, però, lo stesso massimo dirigente ha precisato: ”Ci stiamo solo riassestando. La partenza di Moraes è dovuta al fatto che in organico avevamo due pedine in più rispetto al previsto e poiché oggettivamente il primo posto è complicato, è giusto fare queste valutazioni. Ma l’obiettivo restano più che mai i play-off”.

Ed ai play-off il Melilli punterà con decisione, cercando di conquistare la seconda piazza oggi appannaggio del Polistena. C’è ancora un campionato tutto da decifrare fra recuperi e vari e il Melilli dovrà, a tal proposito, scendere in campo a Regalbuto e contro il Cosenza per i match della sesta e settima giornata.

A chiudere il cerchio, l’ultima di andata, giorno 9 gennaio in casa con il Messina. Al giro di boa, con tutti i match disputati si potranno fare le prime valutazioni e capire effettivamente dove potrà arrivare la squadra di Everton Batata.