La riforma detta le scelte del Città di Massa: Lucho Gonzalez ai saluti, ma la decisione è dolorosa

Lucho Gonzalez non giocherà la prossima stagione con il Città di Massa. Una scelta dolorosa, fanno sapere dalla società, visto che il mancato rinnovo con il laterale argentino con passaporto statunitense è da attribuire unicamente alle limitazioni imposte dalla riforma che verrà attuata ufficialmente a decorrere dal primo luglio prossimo.


Arrivato a Massa nel corso della precedente estate, Lucho ha portato un po’ di bianconero ai Mondiali lituani dello scorso ottobre, ai quali ha partecipato con la Nazionale degli Stati Uniti (con lui un altro italiano, il portiere e capitano Diego Moretti). Ma le sue prestazioni con la casacca massese sono state da subito positive, tanto da diventare uno dei giocatori strategici nello scacchiere di mister Giacomo Aliboni. 


Laterale intelligente, veloce e con una chiara lettura delle situazioni di gioco, tanta dedizione e grande impegno, costanza nel portare avanti il suo lavoro fatto anche di tanta passione, “motivatore e giocatore attento e determinante”, scrive il Città di Massa nel suo post di commiato. Gonzalez ha messo a segno complessivamente nove reti nel corso della “regular season”, che hanno reso ampiamente positivo il bilancio della sua esperienza in terra apuana.