Colpo di coda di #futsalmercato: Pola saluta Avellino e torna in Spagna. Sandro Abate, riecco Crema

Della volontà di Pola di trovare una soluzione alternativa ad Avellino per concludere la sua stagione post-lusitana, se ne parlava da almeno un mese e mezzo. Un connubio tecnico, quello del giocatore spagnolo con la Sandro Abate, che in poche occasioni era emerso in una prima parte di campionato in cui Pola aveva dovuto convivere anche con un infortunio e con un ambientamento non proprio semplice. Poi la corte dell’Inter Movistar, il club che ha segnato la vita sportiva di Adrian, ha sentenziato la decisione di trovare una strada congiunta per chiudere un rapporto che non è stato così incisivo quanto le aspettative facevano immaginare.


Pola, dunque, saluta Avellino (CLICCA QUI PER IL VIDEO DEI SALUTI ALLA SANDRO ABATE) prendendosi comunque una giusta sufficienza sul valore delle sue prestazioni, accasandosi appunto all'Inter Movistar, comunque dopo aver dato la possibilità alla dirigenza della Sandro Abate di trovare un suo sostituto. Soluzione rappresentata dall’arrivo in Irpinia di Manoel Bernardes Crema, da stamattina ufficialmente un nuovo giocatore della rosa di Piero Basile. Che poi è tutto sommato un gradito ritorno, vista la precedente esperienza di Crema nella stagione 2020/20212 di rientro nel Bel Paese dall’anno trascorso in Belgio con la maglia dell’Halle-Gooik.


Crema è già stato formalizzato dal sodalizio della famiglia Abate, e l’attaccante ha voluto salutare i suoi “nuovi” tifosi con un video (CLICCA QUI PER VEDERLO).


IL COMUNICATO UFFICIALE - L’Asd Sandro Abate Five Soccer comunica di aver acquisito per la stagione 2022-2023 il diritto alle prestazioni sportive di Manoel Bernardes Crema, laterale, classe 1988, brasiliano naturalizzato italiano.


Per  Manoel Bernardes Crema si tratta di un ritorno alla Sandro Abate in quanto ha vestito la maglia del nostro club nella stagione 2020/2021 prima di approdare al Napoli Futsal ed al Real San Giuseppe, in carriera ha militato nel San Paolo, nel Montesilvano, nell'Azzurra Marigliano, nel Gruppo Sportivo ISEF Poggiomarino, nello Scafati Santa Maria, nel Real Rieti, nell'Asti e nel Maritime. 


Ha vinto un campionato italiano con l'Asti nella stagione 2015/2016, una Coppa Italia con il Montesilvano nella stagione 2006/2007, 2 campionati di Serie A2 con il Cogianco nella stagione 2011/2012 e con il Maritime (nella stagione 2017/2018), 2 volte la Coppa Italia di Serie A2 con il Cogianco nella stagione 2011/2012 e con il Maritime nella stagione 2017/2018, un campionato di Serie B con il Gruppo ISEF Poggiomarino nella stagione 2009/2010. 


E' stato capocannoniere nel campionato italiano di Serie A di futsal nella stagione 2014/2015 collezionando 23 gol.