breaking news
  • 01/12/2021 22:13 Serie B girone F: nel posticipo della 7ª giornata di andata Alma Salerno-AMB Frosinone 4-3

25/11/2021 12:59

Continua il momento positivo per il Canicattì: arriva una vittoria anche nel recupero con l'Acireale

utsal Canicattì 5 che vince il recupero della quarta giornata del campionato nazionale Under 19 con il punteggio di 3 a 0 contro l'Agriplus Acireale e ne conquista la testa a braccetto con il Villaurea.  La giovanile di Mister Burgio dimostra ancora una volta di esserci in questo storico primo campionato nazionale giovanile.

Ragazzi biancorossi, chiamati ieri sera al Livatino Saetta ad un ulteriore step di crescita: forse il più importante di questo inizio di campionato e cioè confermarsi, rispettare il pronostico e conquistare la testa della classifica e probabilmente per questo motivo scende in campo un pò contratta e meno frizzante del solito, ne consegue un primo tempo giocato sotto ritmo nel quale rischia lo svantaggio in due occasioni. Di marca totalmente diversa la ripresa nella quale i giovani biancorossi assediano la porta dell'Acireale, alzando ritmi e baricentro ritrovando gioco e imponendosi meritatamente sugli acesi.

Segnano ancora una volta i tre moschettieri biancorossi: Vincenzo Caltabiano, Cristian Caltagirone e Alessandro Bartolomeo, ma è l'intero rooster ha fare un'ottima prestazione nella seconda parte di gara: le accellerazioni di Matteo Urso, la concretezza difensiva di Gerlando Natalello e Mattia Consentino, la qualità di Emanuel Lauricella e la freschezza di Antonio Manganella, Giuseppe Tavella e Claudio Salvagio oltre alla sicurezza di Samuele Matina che in queste prime 6 partite si è alternato con Vincenzo Castiglione garantendo alla porta bianco rossa sempre sicurezza ed ottime prestazioni, fanno sorridere la società del Presidente Vincenzo Urso, per un inizio di campionato davvero eccellente.

Grandissima la soddisfazione di Mister Armando Burgio che si gode i frutti di una squadra che ne rispecchia i dettami tattici, la voglia di migliorarsi e la tenacia in un progetto ad oggi vincente.

In definitiva non può più considerarsi una sorpresa la squadra biancorossa e da questo momento dovrà provare a confermarsi come una delle migliori squadre giovanili sul territorio siciliano.



Ufficio Stampa Canicattì