breaking news

09/01/2022 23:55

Coppa Italia, la Spotornese in trionfo: Core testimonial della vittoria per 6-1 sul Città Giardino

Una finale da sogno, da tenere stretta nell'album dei ricordi da conservare gelosamente, giocata davanti ad una spettacolare cornice di pubblico. La partita ha riservato ai biancazzurri un'altalena di emozioni che hanno reso la vittoria finale ancora più esaltante.


LA CRONACA - Partenza timida dei ragazzi di Giammusso che non riescono a trovare il bandolo della matassa, subiscono la velocità e il dinamismo del Città Giardino, squadra giovane, molto forte sia sul piano atletico, che su quello tecnico. Il primo tempo si chiude con il risultato di 1-1, grazie al tap-in di Ottina su tiro-cross di Core, con la nota stonata dell'infortunio di Servetto. 


Al rientro dagli spogliatoi, dopo un' occasione concessa agli avversari, la Spotornese cambia decisamente marcia e va a segno con Altomare, dopo un pregevole scambio con Core, e con Meli, servito dallo stesso Altomare. È ancora il numero 7 a siglare il 4-1 dopo una pregevole azione personale, quindi Core, su assist di Pensa, salta il portiere e mette in rete da posizione impossibile. Il numero 8 va ancora a segno, su un gentile omaggio di Ottina e chiude i conti sul 6-1. Nota di merito per il numero uno Orcino, che ha distribuito per tutto l'arco della partita parate decisive.