breaking news

10/01/2022 16:44

Covid, anche il Lazio interrompe l'attività agonistica: tutti i campionati fermi fino al 23 gennaio

Era tra le poche regioni in cui l’attività sembrava potesse procedere più o meno regolarmente tanto che sabato scorso era ripresa dopo l’interruzione di fine 2021. Invece, da oggi, anche il Lazio ha deciso di sospendere l’attività tanto regionale che provinciale a tutti i livelli, a seguito delle nuove disposizioni di contrasto al Covid che imporranno nuove misure anche ai club relativamente a come far svolgere l’attività ai propri tesserati, adesso consentita solo con il Green Pass Rafforzato. Dunque stop fino al 23 gennaio in attesa che via Tiburtina possa pianificare la ripresa.


IL COMUNICATO UFFICIALE - In data odierna sono entrate in vigore alcune disposizioni governative le quali prevedono, tra l’altro, l’obbligo del possesso del “Green Pass Rafforzato” per lo svolgimento dell’attività degli sport di squadra anche se effettuati all’aperto per i maggiori di 12 anni. 


Tale obbligo riguarda anche le sedute di allenamento che, pertanto, dalla data odierna, possono essere svolte solo dagli atleti in possesso della predetta certificazione verde. 


Al fine di consentire alle società di poter ottemperare alla predetta disposizione si è ritenuto necessario disporre a partire dalla data odierna la sospensione dell’attività Regionale e Provinciale (campionati, coppe e tornei) sia della LND che del SGS fino al 23 gennaio 2022 compreso 


Nei prossimi giorni, mediante Comunicato Ufficiale, al quale si invitano le società a fare esclusivo riferimento, verranno rese note le modalità per la ripresa delle sopra indicate manifestazioni.