Dalla Serie D alla B, l'escalation di Chia. ''Questa è una famiglia: tutti per uno e uno per tutti''

Gianmarco Chia, in gialloblù sin dai tempi della Serie D, sta vivendo in maniera particolare le emozioni della promozione mestrina in Serie B. A noi dei “senatori” della squadra di Paglianti non si poteva non chiedere un commento sulla vittoria sul Cosmos che ha sancito la conquista della Serie B da parte del Bissuola. 


"È stata sicuramente una vittoria di cuore e di carattere, che ci ha permesso di vincere così il campionato e di raggiungere, per la prima volta nella storia della società, la Serie B. Per me si tratta di una vittoria molto speciale e importante, perché è la mia terza promozione consecutiva in maglia gialloblù, dalla Serie D alla Serie B. Vorrei fare però i miei complimenti al Cosmos Nove, per l’accoglienza ai nostri tifosi e per il terzo tempo trascorso tutti insieme: questi sono episodi che fanno bene allo sport e da cui tutti dovrebbero prendere esempio". 


- Prima di scendere in campo cosa vi siete detti voi giocatori, conoscendo l'importanza della partita? 


"Non sono servite tante parole: il nostro legame è cosi forte, dentro e fuori dal campo, che sapevamo già cosa sarebbe servito per guadagnare questi tre punti importanti e vincere il campionato, festeggiando davanti ai numerosi tifosi al nostro seguito. Posso ritenermi onorato di aver condiviso questo percorso con un gruppo di compagni straordinari, perché ognuno, nessuno escluso, è stato determinante per la vittoria di questo ‘double’, tra campionato e coppa. Questa è la grande forza della nostra famiglia: tutti per uno e uno per tutti".


elle.emme