De Brasi, è il momento delle cose belle: prima la paternità ed ora il rinnovo con il Potenza

Prima la nascita del figlio ed ora la riconferma con la maglia del Potenza in serie B. E’ iniziata nel modo migliore l’estate 2021 per il portiere Vittorio De Brasi.

“Sono felice del rinnovo con il Potenza – spiega l’estremo difensore classe 1992 che anche l’anno prossimo indosserà la casacca numero 13 - abbiamo trovato subito l’accordo con la società, mi sono sempre trovato bene già da quando sono arrivato a metà dello scorso campionato. Non è facile integrarsi in un gruppo quando arrivi a stagione in corso, eppure io mi sono integrato subito, ho trovato davvero una grandissima famiglia, dal mister ai compagni fino a tutti i dirigenti. La piazza di Potenza mi era sempre piaciuta e sono sempre più convinto di aver fatto la scelta giusta”

Il prossimo si spera possa essere un campionato “normale” dopo le vicissitudini legate all’emergenza sanitaria.

“L’auspicio è fare un campionato migliore dello scorso anno, in casa siamo andati bene, in trasferta un po’ meno. A titolo personale mi ritengo soddisfatto, ho fatto anche due gol da dicembre, ma l’obiettivo è sempre migliorarsi e mettersi a disposizione del mister e del gruppo. Speriamo che da settembre possano riaprire i palazzetti, giocare con il pubblico è davvero un’altra cosa”.

La novità della paternità per la nascita del piccolo Aaron, frutto dell’amore tra Vittorio e la compagna Lucy, ha sicuramente dato una marcia in più alle speranze e alle aspettative del portiere calabrese

Sono felicissimo, non vedo l’ora di portare questo piccolo leone rossoblù in campo”.

 


Galleria