Defender Giovinazzo e Gustavo Menini, amarsi e dirsi addio: "Qui ho vissuto tre anni meravigliosi"

 Amarsi e dirsi addio. L’italo brasiliano Gustavo Jaquier Menini non è più un giocatore del Defender Giovinazzo C5.

Il laterale offensivo classe ’85, arrivato in Puglia nell’estate 2021 e che nell’ultimo biennio ha messo a segno 15 gol, ha salutato il club di Carlucci "dopo tre anni meravigliosi vissuti a Giovinazzo, una città che ha accolto molto bene me e la mia famiglia!".

"Ringrazio il presidente e tutti i componenti della società- ha detto Menini -, un club che ha sempre creduto in me e mi ha sempre rispettato, come atleta e come uomo. Insieme abbiamo raggiunto dei traguardi importanti e vado via con la sensazione di avere compiuto il mio dovere. Grazie ai tifosi giovinazzesi, siete spettacolari!".

Nel ringraziarlo per le prestazioni offerte e della professionalità espressa, il Defender Giovinazzo augura a Menini, un esempio di professionalità dentro e fuori il campo, le migliori fortune sotto il profilo umano e professionale.

"Le nostre strade si separano - afferma il diesse Lasorsa -, ma siamo consapevoli di quanto abbia dato alla causa biancoverde e delle sue straordinarie doti che, ne siamo certi, continuerà a mostrare nel futsal italiano".

Nicola Miccione - Ufficio Stampa G.S. Defender Giovinazzo Calcio a 5


Galleria