Dibiesse Miane, domani sfida interna al Moniego. De Demo: ''Dobbiamo avere consapevolezza e fame''

Dopo il 2-2 collezionato a Porto Viro in casa del Murazze, la Dibiesse Miane si prepara a vivere la sua prima partita della nuova Serie C1 tra le mura amiche, sfidando il neopromosso Moniego. I biancoverdi, come ci racconta uno dei protagonisti della prima giornata di campionato, Marco De Demo, arrivano a questa gara contro i veneziani. 


"La squadra sta molto bene sia fisicamente che mentalmente - afferma De Demo - usciamo da un pareggio con il Murazze dopo aver disputato un ottima gara in termini di intensità e grinta, quindi siamo fiduciosi di poter giocare una buona partita anche questo venerdì".


- Quale dovrà essere il vostro approccio alla gara di domani?


"Il Moniego arriva da una vittoria e sicuramente scenderà in campo con grinta e voglia di replicare il proprio successo. Per quanto ci riguarda, noi dobbiamo affrontare la sfida con la consapevolezza di avere le qualità per poter fare punti e con la fame che abbiamo portato in campo venerdì scorso e nelle amichevoli disputate fino ad ora". 


- Quali sono le tue sensazioni in vista di questa stagione?


"La squadra ad ora è unita, ci alleniamo bene, miglioriamo ogni settimana che passa e il feedback è ottimo. Non abbiamo grossi obbiettivi se non quello di far crescere i più giovani in una categoria sicuramente complicata con sette Under21 in rosa, ma per come stiamo affrontando allenamenti e partite le sensazioni sono delle migliori".


l.m.