breaking news
  • 29/05/2022 11:32 Under 17 fase nazionale, girone 2: Five To Five-OR R.Emilia 1-1, Fenice-ACSS Mondolfo 5-0
  • 29/05/2022 09:10 Under 15, fase nazionale: primi turno dei gironi 1, 3 e 4, e seconda giornata del girone 2
  • 29/05/2022 09:09 Under 17, fase nazionale: primi turno dei gironi 1, 3 e 4. Il girone 2 in campo ieri
  • 29/05/2022 09:08 Under 21 Nazionale, playoff: si giocano oggi le gare di andata dei quarti di finale
  • 28/05/2022 17:10 Serie C1 Umbria: la finale playoff termina 3-3 (dts). Gadtch 2000 agli spareggi nazionali

13/05/2022 10:00

Domenico Sport, c'è la finale. Chiappetta: “Col Soverato sfida dura, ma all’insegna del fair-play”

Dopo avere superato a pieni voti l’esame Polistena, nella semifinale play-off, la Domenico Sport si prepara per la finalissima contro la Blingink Soverato, in terra ionica. A presentare il match è il player-manager dei silani Giovanni Chiappetta, capocannoniere della regular-season con cui ha portato i suoi al terzo posto in classifica, ma è pur vero che i rossoblù sono stati in corsa anche per la promozione diretta in Serie B.  

“Contro il Polistena è stata una partita interpretata al meglio dalla mia squadra. Siamo passati subito in vantaggio ed abbiamo raddoppiato verso la metà del primo tempo. Nel finale è stato bravo il nostro portiere a farci andare al riposo con due reti di vantaggio. Nella ripresa abbiamo iniziato forte portandoci sul 3-0 e questo fa capire che avevamo la cattiveria e la concentrazione giusta”.

Non c’è nemmeno il tempo di godersi questo successo che ora, con lo svantaggio del fattore campo, si gioca la finale play-off contro il Soverato: come ci arrivate e che partita ti aspetti?

“Ci arriviamo con entusiasmo, ma con l'incognita delle assenze perché purtroppo abbiamo dei problemi da risolvere. Il Soverato è una squadra molto esperta ed era insieme al Cataforio la favorita alla vittoria finale. Mi aspetto una partita intensa come solo una finale sa essere, con tanto agonismo in campo, ma sicuramente con tanto fair-play tra di noi dato che ci conosciamo da tanti anni e da tante battaglie sportive”.

Domenico Sport che si è dimostrata squadra solida, esperta: dove può arrivare?

“La mia squadra è un mix di esperienza e spregiudicatezza. È vero, ci sono giocatori esperti, ma anche tanti elementi al primo anno in C1. Dove possiamo arrivare? Beh, speriamo di scoprirlo il più tardi possibile…”.

Stagione ancora una volta da incorniciare per te, con il titolo vinto quale migliore marcatore del girone.

“Per me è stata una stagione travagliata a causa degli infortuni, ma grazie alla squadra siamo almeno riusciti ad arrivare ad un premio che, ripeto, è esclusivamente merito dei ragazzi. Concludo appunto ringraziando sia loro sia la società per la stagione disputata. Sono veramente orgoglioso di tutti”.