Domus Bresso, Morimoto non ha alcun dubbio: "Per me come si era messa la partita va bene il punto"

Sabato scorso La Domus Bresso è tornata con un punto dal campo de La Fenice. Sfida che vedeva i veneziani avanti 4-2, poi raggiunti dalla doppietta di Morimoto e i centri di Surace e Moya. E sabato per la truppa di mister Santini arriva a Burago Molgora la capolista Olimpia Verona.


-Pareggio giusto contro La Fenice?


“Era una gara sulla carta che dovevamo vincere – è il commento di Ryotaro Morimoto - ma per come si era messa la situazione siamo riusciti a recuperare due reti di svantaggio e pareggiare e quindi va bene il punto conquistato.”


- Che soddisfazione è stata la tua doppietta contro La Fenice?


“Sono molto felice dei miei 2 gol ma devo fare più attenzione durante la partita, devo ancora migliorare sotto diversi aspetti.”
- Dove la squadra deve ancora migliorare?


“Dobbiamo essere più concreti sotto porta e segnare di più, essere più precisi e non perdere certe occasioni di chiudere la gara. Dobbiamo anche migliorare la mentalità, perché nel momento in cui siamo in vantaggio dobbiamo rimanere concentrati per portare a casa la vittoria.”


- Sei soddisfatto della tua stagione e di quella della squadra?


“Sono contento dell’unione della squadra ma per la nostra classifica non molto, perché so che possiamo ottenere più vittorie.”
Come vedi la prossima gara contro l'Olimpia Verona?


“Sarà una sfida molto difficile perché sappiamo che sono primi in classifica e molto forti. Ma faremo del nostro meglio per ottenere un buon risultato.”


Rinaldo Badini