Dopo aver smaltito la Coppa l'Hellas è pronta al campionato. Milella: ''Vogliamo il terzo posto''

Tempo di proiettarsi nuovamente sul campionato per l'Hellas Verona, che dopo aver smaltito la delusione della finale di Coppa Italia persa contro la Fortitudo Pomezia sarà impegnata sabato sul campo del Città di Sestu per inaugurare, diciamo così, la volata finale della stagione. A fare il punto su questi giorni di lavoro e sugli obiettivi nelle ultime gare rimaste è il tecnico Pino Milella. 

"Dopo la Coppa abbiamo avuto tempo di fare una settimana di scarico, anche dal punto di vista mentale. Poi abbiamo ripreso il nostro lavoro abituale cercando di avere il tempo di mettere un pizzico di benzina per il rush finale. Stiamo recuperando Leleco che ha subito una brutta distorsione alla caviglia nella semifinale. Ora stiamo bene, e stiamo lavorando altrettanto bene". 

Tre partite rimaste da giocare, che Milella analizza così. 

"La prospettiva è quella di vincerle tutte e tre - dice -, per poter puntare al terzo posto e sperando che il Fossano non faccia altrettanto. Questo per potersi ritagliare un vantaggio nelle partite di playoff, anche se si tratta di partite secche e anche il fattore campo ha una importanza relativa. Lavoriamo comunque verso questo obiettivo, ma anche nel gestire ammonizioni e diffide per non avere problemi dopo. E' questo il lavoro che stiamo strutturando in vista dei playoff".