breaking news
  • 23/02/2024 22:23 Serie A2 Elite, girone B, nell'anticipo Benevento-Itria 3-1: i sanniti allungano in classifica
  • 23/02/2024 22:01 Serie A2 Elite, girone A, gli anticipi della 20ª giornata: CDM-Modena Cavezzo 7-4, Lecco-Elledi 1-5

19/01/2024 13:38

Due Alemao sono meglio di uno (anche per il #futsalmercato): Luis a Jesi, Julio Cesar al Cortellazzo

Da un Alemao all’altro, il #futsalmercato delle ultime ore ha avuto un nome tra i movimenti da copertina. Un nome, quello di Alemao, per due notizie che hanno contrassegnato questo venerdì un tantino avaro (almeno per ora) sul fronte dei trasferimenti. 


DA UN ALEMAO… - Ma andiamo per ordine e partiamo da quella che è una notizia già certificata: Luis Gustavo Perotto Correa, per tutti Alemao (il primo… a sinistra nella foto di copertina), non terminerà la stagione in Serie A2 con il Dream Team Palo del Colle: il 39enne laterale che nelle ultime stagioni aveva giocato a Verona e Manfredonia prima di trasferirsi al club barese, ha infatti chiuso il rapporto con il sodalizio del presidente Alba definendo il passaggio nelle fila dello Jesi, squadra attualmente al secondo posto alle spalle della Nuova Juventina nel campionato di Serie C1 delle Marche. Lo Jesi ha già proceduto con la formalizzazione dell’ingaggio attraverso una nota ufficiale che è possibile leggere CLICCANDO QUI.


…ALL’ALTRO - In via di definizione, invece, il ritorno in Veneto del “secondo” Alemao, al secolo Julio Cesar Simonato Cordeiro (a destra nella foto di copertina) che alla faccia dei suoi 48 anni (che compirà il prossimo 25 giugno) ha ancora la voglia di giocare e di mettersi nuovamente in discussione. Corinthians, Banespa, San Paolo, O Parrulo Ferrol, Playas de Castellon, Dina Mosca (è stato campione d’Europa con la Spagna agli Europei e argento ai Mondiali thailandesi nel 2012) alcune delle tappe della sua carriera prima dell’approdo in Italia. Nel Belpaese lo ricordiamo a Dosson, Napoli, Rieti, Latina e poi Aniene, Atletico Nervesa, Sporting Altamarca e Grangiorgione, prima del trasferimento a Genova per entrare nei quadri tecnici della CDM. Ma evidentemente il richiamo del campo è stato troppo più forte tanto che Alemao è tornato in Veneto dove giocherà in Serie D con il Cortellazzo Calcio a 5, formazione della Serie D della provincia di Venezia con sede a Jesolo.


MA IL TERZO NON SI MUOVE - A proposito, in Italia c’è anche un “terzo” Alemao, ma il buon Rafael Paulo Glaeser (foto in gallery 1) sembra non aver affatto voglia di lasciare Cassano delle Murge dove ormai vive (e lavora, ovviamente sempre nel futsal) stabilmente da anni.


Galleria