breaking news
  • 07/12/2022 23:05 Serie B, girone G, Castellana-Città di Potenza è 0-6 a tavolino
  • 07/12/2022 23:04 Serie B, girone G, Pisticci-Noci è 0-6 a tavolino
  • 07/12/2022 12:19 Puglia, Serie C1: il recupero Barletta C5-Cinco Bisceglie si gioca il 13 dicembre alle 21

20/11/2022 12:35

Ecosistem Lamezia, la rimonta del Casali del Manco non si completa: il derby è delle "Pantere"

Una vittoria in uno dei derby calabresi più ostici, una vittoria che permette subito all'Ecosistem Lamezia di rialzare la testa dopo il passo falso di Mascalucia e di restare in scia del primo posto, una vittoria che arriva proprio prima del turno di riposo, il quale permetterà agli uomini di mister Carrozza di lavorare con la giusta serenità e concentrazione. 3-2 il risultato finale con il quale si conclude la partita valida per l’ottavo turno di Serie B, girone H, contro il Casali del Manco. Nel corso della gara, i lametini hanno la forza di portarsi sul parziale di 3-0, resistendo poi alla voglia di rimonta degli ospiti e limitando le velleità avversarie, grazie anche alla forte spinta del pubblico locale.


LA CRONACA - Ritmi intensi sin dall'inizio e una partita che ben presto ha concretizzato tutte aspettative della vigilia: accesso vigore fisico e gioco a gran velocità. Dopo non appena 45”, è Gerbasi a chiamare alla gran deviazione con la punta delle dita il portiere avversario. Ghiotta occasione anche per Ecelestini a 9’03”, ma il suo rasoterra è deviato in angolo da Rota, con un intervento di piede. Meno di un minuto più tardi, a 9’54”, Ecelestini si riscatta con un potente colpo di punta dalla trequarti sinistra, che sorprende l'estremo ospite sul palo lontano portando avanti gli Orange. A 15’26” Rovito va vicino al gol per gli ospiti ma la palla esce fuori. Per il Lamezia Gagliardi, con una bella girata sotto porta, va vicino al raddoppio ma Rota respinge come può, evitando il gol.  A 16’16” Ecelestini guadagna un calcio di rigore subendo una vistosa trattenuta in area. Lo stesso Ecelestini si incarica della battuta a rete, ma l'estremo ospite indovina la traiettoria del pallone e neutralizza il tentativo lametino. Il risultato di 1-0 perdura per tutta la prima frazione di gioco.


Pronti e via, all’avvio del secondo tempo, Gagliardi firma subito il raddoppio lametino: sospinto dai tamburi degli ultras Orange, il numero 18 lametino trova una gran gol sotto la traversa. A 4’25” un intervento miracoloso della difesa gialloverde allontana proprio sulla linea di porta il pallone calciato da Ecelestini. A 5’34” arriva il terzo gol per l’Ecosistem Lamezia con capitan Deodato, autore di una gran conclusione mancina da fuori area. A 8’24” Franzé accorcia le distanze per i cosentini. Casali del Manco dà prova di una buona tenuta di squadra resistendo ai due minuti di inferiorità numerica, a fronte dell’espulsione di Scarcello. Questo buon periodo degli ospiti si conclude con il gol del 3-2 firmato da Rovito, a 17’58”. La grande organizzazione di gioco lametina non offre, però, niente più agli avversari: le pantere Orange controllano il possesso palla brillantemente, annullando ogni possibile rischio. Il Lamezia, nonostante assenze pesanti come Caffarelli, riesce a conquistare una splendida vittoria di fronte al proprio pubblico. Ad attendere i lametini settimana prossima sarà il turno di riposo; una sosta nella quale comunque continuare a lavorare per tenere sempre alta l’asticella.



ECOSISTEM LAMEZIA SOCCER - CASALI DEL MANCO 3-2 (1-0 pt)

ECOSISTEM LAMEZIA SOCCER: Rotella, Ecelestini, Mantuano, Gagliardi, Gerbasi, Modafferi, Giampà, Lo Scavo, Zerbo, Deodato,  Mastellone, Patamia. All. Carrozza

CASALI DEL MANCO: Rota, Fortino, Fiore E., Fiore S., Rovito, Cuconato, Morrone, Perri, Franzé, Romeo, Fiore M., Scarcello. All. Cipolla

MARCATORI: pt 9’54” Ecelestini (L), st 0’12” Gagliardi (L), 5’34” Deodato (L), 8’24” Franzé (C), 17’58” Rovito (C).



Ufficio stampa Ecosistem Lamezia Soccer