Elledì Fossano a Lecco senza Rengifo, Lamberti: ''Momento non fortunato, ma daremo il massimo''

La Elledì Fossano si avvicina ad uno snodo cruciale della sua stagione. Domani è infatti in programma il big match contro il Lecco, che mette in palio il primo posto nel girone. Una gara fondamentale, soprattutto perché arriva dopo il passo falso contro la Leon, che ha inflitto il primo ko stagionale ai gialloblù. Servirà voltare subito pagina perché il Lecco di Parrilla viaggia a ritmi elevatissimi e con una vittoria potrebbe portarsi a +4 avendo anche una gara in meno disputata. Ai microfoni di TiroLibero ha parlato il presidente gialloblù Lamberti.

"Sapevamo sarebbe stata una partita difficile - ha detto - penso che il Leon si sia ritrovato dopo lo stop forzato e abbia ritrovato il ritmo che aveva nel girone di andata. Il loro portiere, Bosetti, ha compiuto interventi incredibili, e noi con il passare dei minuti ci siamo innervositi". 

Archiviare la pratica, come detto, e spostare i riflettori sul prossimo match contro il Lecco. Se da una parte la buona notizia è rappresentata dal rientro in campo di Charraoui, che ha scontato la giornata di squalifica, non sarà invece della partita Rengifo, espulso contro la Leon. 

"Oltre alla bravura degli avversari ci sono anche aspetti che non stanno girando nel verso giusto ultimamente - dice Lamberti - contro la Leon abbiamo fatto a meno di Charraoui e contro il Lecco dovremo rinunciare a Rengifo, uno dei nostri giocatori maggiormente rappresentativi. Non tutte le cose possono andare per il verso giusto. Di certo chiunque scenderà in campo darà il massimo, pur sapendo però che ora non siamo più padroni del nostro destino". 



foto: TiroLibero