Essedi Maschito, viene ancora rinviato l'appuntamento con i primi punti stagionali: vince l'Acri

Niente da fare, neanche in questa giornata l’Essedi Maschito è riuscito a conquistare i primi punti di questo campionato. Per i granata di Pasquale Cuviello arriva la quinta sconfitta su altrettanti incontri e il primo punto in serie B resta un miraggio.

La gara di oggi contro l'Acri è stata persa per 5-2 tra le mura amiche,  rispetto all' ultima uscita però è stata più combattuta e si è visto qualche miglioramento in più, ma il quintetto lucano non è riuscito ad essere pericoloso in fase offensiva pagando dazio rispetto agli avversari più cinici e letali in fase realizzativa. Il primo gol ospite è arrivato su calcio di rigore a 5 minuti dalla fine della prima frazione, con Gerbasi. Poco dopo su errore di Cuviello i pugliesi hanno raddoppiato, ma a pochi secondi dall' intervallo è Fimmano' a ridare speranza ai lucani segnando il punto dedll’1-2.

Nella ripresa ha prevalso un sostanziale equilibrio, anche se gli ospiti in zona d' attacco sono stati più pericolosi e solo un grande Coscia (migliore in campo) ha più volte evitato al Maschito di capitolare.

Tuttavia l' Acri sul finale di gara è riuscita a segnare il 3-1 con Arlotta, ma giusto il tempo di riprendere il gioco che capitan Cuviello ha realizzato un gran gol (2-3). A quel punto ci si aspettava l'arrembaggio finale dei padroni di casa, ma le forze per l’Essedi Maschito erano terminate e gli ospiti hanno segnato altre due marcature nei secondi finali fissando il punteggio sul definitivo 5 a 2 con Marletta e Giudice.