breaking news

07/05/2021 18:08

Eur Massimo, inizia il cammino play-off. Curcio: ''La Coppa non ci deve distrarre, serve attenzione"

Vietate distrazioni dopo l'exploit di Coppa. Con questo pensiero l'Eur Massimo si avvicina alla sfida di domani del primo turno di playoff contro l'History Roma 3Z. Una gara difficile, con tante incognite, dove peserà anche la capacità dei ragazzi di Minicucci di lasciarsi alle spalle quanto accaduto a Porto San Giorgio e provare a dare l'assalto alla Serie A2. A commentare sia l'inizio della post-season sia il trionfo in Coppa Italia è Giuseppe Curcio, uno dei grandi protagonisti di questa stagione. La sua analisi parte proprio dal match di domani. 

"Ci giochiamo un pezzo di stagione - dice-, è vero che abbiamo raggiunto un grandissimo obiettivo ma questo non ci deve far perdere il focus dall'obiettivo successivo, che è quello di andare avanti il più possibile e, perché no, provare a vincere i playoff. Per raggiungere l'obiettivo bisognerà stare concentrati durante tutti i quaranta minuti, si tratta di gare da dentro o fuori, e tenere l'attitudine mostrata in Coppa. Affrontiamo una squadra molto preparata e con giocatori bravi, quindi dovremo stare attenti perché sarà una partita difficile. Sono sicuro però che riusciremo a mettere in campo le nostre qualità e capacità, e questo ci consentirà di portare a casa il risultato". 

Inevitabile anche fare un passo indietro su quanto accaduto in Coppa, una di quelle esperienze difficili da dimenticare. 

"Sensazione unica, perché per me è stato il primo trofeo a livello nazionale. Alzare quella Coppa, cantare l'inno nazionale mi ha dato grandissime emozioni, di quelle che solo lo sport sa darti. La testa però deve essere proiettata subito ai playoff, perché uscire subito significherebbe rendere vano tutto ciò che di buono abbiamo fatto fino ad ora, Coppa Italia inclusa". 


esp.