Eur Massimo, Minicucci commosso: ''Complimenti ai ragazzi. Barigelli? E' stato preso per parare''

Una vittoria sofferta ma tanto preziosa per l'Eur Massimo, che nonostante qualche assenza di troppo, getta il cuore oltre l'ostacolo e supera 2-1 il Benevento. I romani si giocheranno ora la Coppa italia cadetta contro il Molfetta.

''Tatticamente abbiamo preparato la partita sul confronto Botta-Bacaro. Loro ci hanno fatto soffrire tantissimo, per questo devo fare i complimenti ai miei ragazzi. Soprattutto Dal Lago, un giocatore che merita altri palcoscenici - spiega Palo Menicucci tecnico dell'Eur Massimo- Bacaro non devo certo dire io chi è: Vina non sarà quello di 20 anni fa, ma questo Bacaro si immola per la squadra''.

Barigelli ha regalato una prova superlativa salvando la sua porta in più occasioni.

''Barigelli? Prima pensavo che il portiere valesse il 70%, ora sono arrivato a 99%: è stato preso per questo”, conclude il mister dell'Eur Massimo, che domani guiderà i suoi all'impresa poù importante della storia del club romano.