breaking news
  • 10/04/2021 14:50 Serie B, girone E: positività nello Sporting Hornets, non si gioca la gara di Fabrica
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari
  • 10/04/2021 12:35 Serie B, girone A: Ossi-Lecco si gioca stasera a Porto Torres con inizio alle ore 21,30
  • 10/04/2021 12:33 Serie B, girone B: il Giorgione messo in isolamento, salta la gara di oggi a Sedico
  • 09/04/2021 18:39 Serie B, girone H: positivi nel gruppo del Canicattì, rinviata la partita con l'Acireale
  • 09/04/2021 18:39 Serie A2, girone B: ancora positività nella Mirafin, rinviata la sfida contro il 360GG
  • 09/04/2021 18:38 Serie A2 femminile: il Santu Predu non si presenta con la Best Sport, 0-6 e penalizzazione

01/03/2021 12:24

Everton e l'orgoglio del Città di Melilli: ''Complimenti ai ragazzi, vittoria di voglia e carattere"

Una vittoria fondamentale per il Città di Melilli, quella ottenuta in casa contro il Regalbuto. Una "vendetta" arrivata a pochi giorni di distanza dal ko nella gara di recupero del turno di andata, tre punti che hanno lasciato visibilmente soddisfatto il tecnico Everton al termine dei quaranta minuti.

"Bellissima partita, la squadra è stata fantastica. Voglio fare i complimenti a tutti per la voglia, la grinta ed il carattere che hanno dimostrato. Venivamo da un periodo particolare tra squalifiche, infortuni e giocatori che sono andati via. Non era per niente facile, invece abbiamo dimostrato grande carattere, giocando da squadra. Il Regalbuto è una formazione organizzata, ben allenata. Ora dobbiamo lavorare e basta. Sabato ci attende la sfida al Cosenza, una realtà importante. La nostra classifica è bugiarda, meritiamo qualcosa in più, ma il futsal è così: i dettagli fanno la differenza, vince chi sbaglia meno. Ora dobbiamo vincere ancora per risalire la classifica e andare ai playoff, perché non abbiamo nulla da invidiare a nessuno. Vittoria dedicata al nostro direttore sportivo che non era con noi per la gara, vincere fa sempre piacere, ora dobbiamo continuare su questa strada".