breaking news

17/05/2023 18:30

Feldi, l’appello del presidente Di Domenico ai tifosi in vista di gara-2: “Eboli, vinciamo insieme!”

"Bisogna far di più per arrivare fino in fondo". Così mister Salvo Samperi ha parlato al termine di gara-1 valida per i playoff Scudetto contro la Sandro Abate Avellino. Nonostante la vittoria, arrivata ai calci di rigore, il tecnico siciliano non ha battuto ciglio mantenendo alta l'attenzione di tutti in vista di gara-2.

Aver conquistato il primo round tramite la lotteria dei penalty non ha dato grandi certezze in vista del ritorno, in programma domani sera al Palasele di Eboli, con la gara aperta a qualsiasi pronostico. Infatti, per quello che si è visto al PaladelMauro questo quarto di finale è ancora tutto da scrivere, con le volpi che in questi giorni hanno lavorato sodo per prepararsi al meglio. Gli irpini cercheranno di portare la serie a gara-3 e, dopo ciò che si è visto in gara-1, hanno tutte le carte in regola per poter fare lo sgambetto alle volpi. Inutile adagiarsi sui risultati della regular season (5-2 per le volpi a domicilio e in trasferta) perché i playoff, come si è visto anche nelle altre gare, sono un torneo a sé.

La spinta dei tifosi ebolitani sarà fondamentale, perché naturalmente l'obiettivo è provare a chiudere la serie già domani e raggiungere in semifinale una tra Napoli e Meta Catania. Sarebbe la terza semifinale Scudetto consecutiva sia per la Feldi Eboli che per mister Samperi (dopo quella raggiunta anche alla guida del Catania due anni fa). Da qui nasce anche l'accorato appello del presidente rossoblù, Gaetano Di Domenico, che invita il popolo rossoblù a sostenere la squadra.

"Si tratta di un momento delicato della stagione - le parole del patron della Feldi -; in gara-1 abbiamo visto quanto siano difficili i playoff e i nostri ragazzi hanno bisogno di tutto l'affetto e il calore possibile. Sarebbe fantastico raggiungere la nostra terza semifinale consecutiva, l'ennesimo risultato storico per la provincia di Salerno, la prima squadra del territorio a riuscire in questa impresa. Siamo consci delle nostre qualità, ho fiducia nel mister e nella squadra, ma so anche quanto siano importanti per noi i tifosi ebolitani che, con il loro amore e la loro passione, ci hanno spinto anche in passato a compiere grandi imprese. Mi auguro un Palasele gremito per portare a casa questa qualificazione e vincere tutti insieme".

Tra le fila delle volpi rientrerà lo squalificato Calderolli, mentre Luizinho continua il suo percorso per raggiungere il top della forma dopo essere tornato in campo proprio ad Avellino dopo una lunga assenza. Per gli irpini, invece, tutta la rosa a disposizione e in ottimo stato, eccezion fatta per Botta e Lucio Avellino, espulsi in gara-1.

Appuntamento per domani, giovedì 18 maggio alle ore 20.30 al Palasele di Eboli e con diretta su Futsaltv.it.


Ufficio stampa Feldi Eboli