Fetic applaude il Syn-Bios: ''Con la Meta una vittoria importante, ottenuta senza Victor e Fellipe''

Una vittoria importante per il Syn-Bios Petrarca in una gara difficilissima contro un avversario molto duro come la Meta Catania. Questa l’analisi del centrale difensivo Alen Fetic, soddisfatto sia per la prestazione personale che per quella di squadra, che nella seconda parte della ripresa ha ribaltato lo svantaggio con gli etnei.


“Lo sapevamo che sarebbe stata una partita difficilissima, tanto che abbiamo segnato il gol del 3-1 allo scadere dell’ultimo secondo. Però penso che questi tre punti sono stati meritati, abbiamo offerto una grande prestazione anche senza Victor e Fellipe Melo, che sono due giocatori per noi importanti. Adesso ci prendiamo questi quattro, cinque giorni di riposo e poi penseremo a preparare la prossima partita con il Napoli”.


- Il Petrarca è campione d’inverno in Serie A, ti aspettavi questo risultato?


“Ad agosto quando abbiamo iniziato la preparazione, nessuno pensava che potessimo raggiungere questo traguardo. E’ bellissimo sentire la sensazione di essere primi e campioni d’inverno, ma andiamo avanti e lavoriamo. Ai ragazzi faccio i miei complimenti”