Bitonto sull'ottovolante, continua la rincorsa al primato: hat-trick di Lovascio contro la Chaminade

Vince ancora il Futsal Bitonto 2019 che nel ventesimo turno del campionato nazionale di serie B girone G, batte per otto reti a zero il fanalino di coda Chaminade e consolida il proprio piazzamento play off, nell’attesa di recuperare le gare slittate causa Covid.

Gara senza storia quella andata in scena ieri al Pala “Borsellino” con gli uomini di mister Pietro Di Bari bravi a non lasciarsi ingannare dalla classifica ed a mettere subito le cose in chiaro fin dai primi minuti.
Gara, condotta in porto grazie alla tripletta di Antonio Lovascio, alla doppietta di Kekko Catucci ed alle reti di Caggianelli, Binetti e Barbosa. Martedì prossimo, steso avversario per il Bitonto che però sarà di scena in terra molisana.

LA PARTITA
Mister Pietro Di Bari sorprende tutti e schiera dal primo minuto il baby Alessio Verriello, affiancandogli Ritorno fra i pali, Caggianelli, Barbosa e Orlino.  Parte subito forte il Bitonto che proprio con Alessio Verriello va vicino alla rete, ma la sua conclusione col destro si spegne di poco sul fondo.
Ancora il Bitonto pericoloso con un’incursione laterale di Caggianelli, il cui tiro termina di poco alla destra del portiere.
Il goal è nell’aria e giunge ancora grazie a Caggianelli che riceve da calcio d’angolo, prende la mira e manda la sfera nell’angolino basso per il vantaggio neroverde.
La Chaminade arretra il proprio baricentro e dopo soli due giri di lancette il Bitonto raddoppia grazie a Lovascio che riceve in area da Orlino, difende la sfera e col destro la manda in rete per il 2-0 Bitonto.
La Chaminade ci prova con alcuni tentativi dal limite su cui è sempre attento e vigile Ritorno, e dopo averlo sfiorato con uno splendido diagonale di Barbosa, il Bitonto trova la terza rete di giornata grazie al neo entrato Kekko Catucci, che dalla distanza pesca l’angolino più lontano, per il 3-0 Bitonto all’intervallo.

Nella ripresa mister Pietro Di Bari riparte dal cinque composto da Ritorno fra i pali e Catucci, Caggianelli, Barbosa e Orlino.
L’avvio di ripresa è ancora migliore rispetto a quello della prima frazione di gioco e a mettere subito le cose in chiaro è ancora Kekko Catucci che con uno splendido destro sotto il sette da posizione laterale, fa 4-0 per il Bitonto, dopo l’assist al bacio di Claudio Barbosa.
Capitan Barbosa, che dopo averlo sfiorato in due occasioni, trova finalmente il proprio goal personale alla sua maniera, con un bolide di destro che si infila sotto la traversa da posizione quasi impossibile, per il 5-0 Bitonto.

La gara ormai è tutta quanta in discesa per i neroverdi, che approfittano degli spazi lasciati dalla compagine molisana per mettere a segno la sesta rete di giornata grazie a Lovascio, che sfonda centralmente ed a tu per col portiere deposita in rete per la sua doppietta personale. C’è gloria anche per l’acquisto del mercato di gennaio Domenico Binetti, che riceve al limite dell’area e col destro manda la palla in rete per il 7-0 Bitonto.

Il punto esclamativo sul match lo mette ancora una volta il bitontino Lovascio, che su una palla filtrante in area si fa trovare ben appostato sul secondo palo per depositare comodamente in rete sia la palla del definitivo 8-0, sia la rete che gli consente di mettere a segno la sua prima e storica tripletta in serie B. Al fischio finale dunque è 8-0 Bitonto che sale a quota 28 punti e si prepara a tornare in campo già martedì.