Godego, le rassicurazioni di Salifou: "Mancano fiducia e cattiveria ma stiamo rimediando in fretta"

Il Futsal Godego nell'ultimo turno di Serie C1 ha dovuto incassare un'altra sconfitta, dopo il successo sul Flaminia di una settimana prima che sembrava aver cancellato lo scivolone casalingo con il Monte Futsal. I castellani infatti, davanti al proprio pubblico, si sono dovuti arrendere per 3-2 alla Dibiesse Miane. Abbiamo provato a commentare la debacle dei godigesi con Fichal Salifou, uno dei maggiori punti di riferimento nello spogliatoio biancorossonero.  

- Fichal, quali sono secondo te le cause principali alla base della sconfitta con il Miane? 

"Le cause sono state la nostra insicurezza e la nostra mancanza di cattiveria, una cattiveria che è arrivata troppo tardi; infatti lo abbiamo visto poi nel secondo tempo, dove siamo entrati in campo più cattivi e loro non hanno potuto fare molto".

- In quali aspetti possiamo dire che non avete sfigurato? 

"Direi la voglia; penso che in quel aspetto non abbiamo sfigurato anche se devo dire che è uscita solo nel secondo tempo".

- Che cosa credi manchi a questa squadra per trovare costanza nei risultati?

"Manca la fiducia in noi stessi e la cattiveria, ma queste sono lacune che stanno svanendo in fretta. Se continuiamo a giocare come abbiamo fatto nel secondo tempo contro ik Miane, credo che le squadre dovrebbero preoccuparsi di noi".

l.m.