breaking news
  • 23/05/2022 23:38 Serie C1 Friuli, playoff: il Naonis batte l'Udinese 4-1, mercoledì la finale col Tarcento
  • 22/05/2022 20:20 Under 17, fase nazionale, girone 2: At.Gubbio-Fenice 1-11, ACSS Mondolfo-Five to Five 15-1
  • 22/05/2022 19:57 Under 15, fase nazionale, girone 2: Bissuola-Bologna 6-11, ACSS Mondolfo-San Giovanni 6-2

09/12/2021 21:15

Futsal Godego, Bryan Lima avverte il Murazze: ''Veniamo a Porto Viro per conquistare i tre punti''

Il Futsal Godego deve riscattare la sconfitta subita in casa con il Cosmos Nove. L'occasione per farlo è davvero ghiotta perché la sesta giornata di Serie C1 riserva ai trevigiani la trasferta nella tana del Murazze, ultimo in classifica. Ma per il talento italo-ecuadoregno dei biancoamaranto, l'ex Giorgione Bryan Lima, non è una sfida da prendere sottogamba. 

"L'avversario non va sottovalutato e noi lo sappiamo. Nonostante la classifica, non penso che sia ancora uno scontro salvezza, perché il campionato è equilibrato: centri due-tre vittorie di fila e ti ritrovi in zona play-off, con qualche pareggio o sconfitta scivoli giù. Sarà importante fare punti in un match sicuramente combattuto". 

- I tuoi compagni di squadra hanno elogiato le tue qualità. Credi che il Godego possa essere l'ambiente giusto dove crescere senza sentire la pressione che forse si può trovare invece nel Giorgione? 

"La filosofia del Giorgione è quella di puntare sui giovani, e quando un giovane ha talento lì non sente la pressione. Se però porti quel ragazzo talentuoso in un altro contesto, come in un'altra squadra di Serie B o una di C1 di livello, dove non conosce l'ambiente, si vengono a creare pressioni e aspettative che in realtà sono dovute a una mancanza di conoscenza dei compagni e a un'assenza di consapevolezza dei propri mezzi. Io so cosa posso dare e ho avuto anche la fortuna di conoscere i giocatori del Godego ben prima di unirmi a loro. Le loro parole per me e l'esperienza che sinora ho maturato in questi anni eliminano ulteriormente la pressione".

elle.emme