breaking news

08/04/2024 18:50

Futsal Pontedera, ultima trasferta amara: i tre punti vanno in tasca a un Balça Poggese da 10 e lode

Non è andata proprio come previsto l'ultima trasferta stagionale per il Futsal Pontedera. I bianconeri di mister Ettore Sardelli sono infatti stati superati per 10-2 dal Balça Poggese. Un risultato che fa rumore non solo perché Cerri e compagni tre settimane fa hanno vinto il campionato di Serie B, girone C, con due giornate di anticipo conquistando una storica promozione in Serie A2, ma perché prima di questa partita i pontederesi avevano subito solo 38 gol in 20 giornate. Il Futsal Pontedera è ancora di gran lunga la miglior difesa di tutto il campionato, ma passare da una media di poco meno di 2 reti concesse agli avversari a partita a prendere 10 gol tutti in una volta non era certo nei programmi dei bianconeri

La partita si è rapidamente messa in salita per i pontederesi, con i padroni di casa che sono saliti sul 2-0 ancor prima di superare la boa di metà primo tempo. Ad accorciare le distanze per il Futsal Pontedera ci ha pensato Gaetano Mangione, ma è stato il più classico dei fuochi di paglia perché da lì in poi è andato in scena un vero e proprio monologo del Balça Poggese, con i ferraresi che all'intervallo erano già avanti 7-1.

Nella ripresa, purtroppo per i bianconeri, la musica non è cambiata, con il Balça Poggese che ha fatto valere le proprie maggiori motivazioni e il bisogno di far punti per conquistare matematicamente la salvezza allungando fin sul 10-1. A rendere un pizzico meno amaro il risultato per i pontederesi è stata la rete di Gningue nei secondi finali. Adesso per il Futsal Pontedera non rimane altro da fare che disputare l'ultima partita in casa contro la Mattagnanese sabato pomeriggio per poi godersi il meritato riposo e cominciare a pensare alla prossima importante stagione. 


Ufficio stampa Futsal Pontedera