Sfida salvezza da non sbagliare per il Senise contro la Chaminade, Masiello: ''Siamo in fiducia''

Sabato in programma una gara importantissima per il Futsal Senise che sfiderà, tra le mura amiche, il Chaminade in una vera e propria sfida salvezza che il tecnico Nicola Masiello vuole fare a tutti i costi sua:

"La settimana è andata molto bene con la squadra che si è allenata con entusiasmo e fiducia: la striscia positiva ha dato fiducia e ci ha permesso di lavorare con maggiore serenità nonostante la classifica la classifica sia apertissima. Peccato per l'assenza di Grandinetti per squalifica".

Presentiamo la sfida con il Chaminade.

"Affrontiamo una formazione che ci rincorre: chi è dietro di noi, nella lotta salvezza, ci guarda con un occhio particolare. Quella di sabato, per noi, è una partita importantissima perché con la vittoria ci distaccheremmo dalle dirette concorrenti. Però non dobbiamo pensare alla classifica: bisogna confermare il trend intrapreso con la consapevolezza che dopo questo match avremo un calendario ostico. Tornando all'avversario, il Chaminade è una squadra ben organizzata ma noi abbiamo le nostre armi".

Che girone di ritorno sarà?

"La classifica si è quasi delineata ed ora per il titolo è corsa a due così come per il terzo posto conteso dal Palo e dal Torremaggiore. Poi dal quinto al decimo posto possono lottare per i play off così come rischiare di essere risucchiate in bassa classifica. Il girone è difficile ed è composto da squadre super organizzate: questa cosa deve renderci ancora più felici quando riusciamo a fare risultato".




Ufficio Stampa Futsal Senise