breaking news

14/05/2021 09:57

Gallinese fucina di talenti. Prestopino: “La società crede nei giovani e noi la ripagheremo”

La linea verde della Gallinese avanza spedita. Tra i migliori prospetti del team allenato da mister Pellegrino, c’è da tenere d’occhio anche il classe 2003, Paolo Prestopino.

Paolo, cosa vuol dire per te questa maglia?

“Ovviamente non sta a me giudicarmi, ma spero comunque di non deludere le aspettative perché la Gallinese è una società che, soprattutto quest'anno, sta riponendo molta fiducia in noi giovani e con impegno e dedizione sono sicuro che riusciremo a ripagarla, anche in ottica futura. Una società nella quale mi sono subito trovato a mio agio e dove, sotto l'attenta guida del mister, posso continuamente migliorarmi. Sono felice e orgoglioso di indossare questa maglia, anche se sono consapevole che è una grande responsabilità”.

Analizzando il percorso fin qui, la Gallinese ha dimostrato di sapersela e di potersela giocare alla pari con tutte. Sei d’accordo? Avete forse raccolto meno di quanto meritato?

“Sicuramente siamo una squadra da non sottovalutare, avendo dimostrando in queste cinque giornate di campionato di potercela giocare con tutte le avversarie del girone. Ovviamente c'è un pó di rammarico da parte di tutti, per non aver portato a casa qualche punto in più”.

Sabato di nuovo in casa, contro il Città di Fiore, squadre fisica con il giusto mix, come voi, di giocatori giovani ed esperti: che partita ti aspetti?

“Quella contro il Città di Fiore sarà una partita molto impegnativa. Sappiamo che affronteremo una formazione preparata, che sicuramente può metterci in difficoltà, ma noi ci impegneremo al massimo per disputare una buona gara”.