Generali Ternana, le previsioni di Pellegrini: "Con il Futsal Ancona sarà una partita tirata"

Vero e proprio spareggio playoff per la Generali Futsal Ternana di mister Federico Pellegrini che per la ventesima giornata, domani sabato 4 marzo alle ore 17.30, sarà di scena a Montesicuro contro il Futsal Ancona.

Dopo il weekend di pausa della settima scorsa, si torna a giocare ed i rossoverdi sono impegnati nella difficile e delicata trasferta contro i neroverdi, compagine che sta vivendo una stagione altalenante e che a metà febbraio ha dovuto fare a meno del tecnico Alejandro Perez, il quale ha rassegnato le proprie dimissioni all’indomani della sconfitta interna contro l’Eta Beta dello scorso 11 febbraio. Al suo posto la società marchigiana ha optato per una soluzione interna, affidando la guida tecnica della prima squadra a Valentino Foroni, preparatore dei portieri. Scossa emotiva per il Futsal Ancona, partito ad inizio campionato con l’obiettivo della promozione diretta e che adesso si ritrova a lottare per raggiungere un piazzamento playoff. Partita quindi che si preannuncia difficile per la compagine del presidente Luca Palombi vista la qualità della rosa della formazione marchigiana, il cambio in panchina e le tante motivazioni dei ragazzi anconetani. Urge ottenere i tre punti anche per la Generali Futsal Ternana se vuole tenere accesa quella fiammella di speranza che si chiama promozione diretta o comunque per assicurarsi un posto per gli spareggi promozione.

I neroverdi sono settimi con 26 punti a tre punti dal Potenza Picena sesto, a quattro dalla Generali Futsal Ternana quinta e a sei dalla Buldog Lucrezia quarta. Sette sono le vittorie, cinque i pareggi e cinque le sconfitte. 63 sono i gol realizzati, 56 quelli subiti: numeri che dimostrano come la stagione dei neroverdi sia stata decisamente altalenante fino ad ora. Per la Generali Futsal Ternana, che ha racimolato un punto nelle ultime due, la trasferta in terra marchigiana è un vero e proprio spartiacque, i tre punti sarebbero vitali per l’obiettivo prefissato visto anche il calendario più agevole che si prospetta nella parte finale del campionato. I rossoverdi occupano la quinta piazza con 30 punti a due punti dal Buldog Lucrezia, a tre punti dal Recanati terzo e a sette dalla Dozzese seconda. 52 gol fatti, 51 incassati. La partita di andata finì con la vittoria secca dei neroverdi per 3-0 grazie alla doppietta di Martinez ed un gol di Gomez. Gli arbitri designati per l’incontro sono Salvatore Pagano di Catania e Concetto Fabiano di Messina. Il cronometrista è il bolognese Francesco Salmoiraghi.

Lo squalificato mister Federico Pellegrini presenta la sfida.

“Abbiamo trascorso le ultime due settimane cercando di lavorare al meglio e per recuperare gli infortunati. Per domani abbiamo qualche dubbio inerente a dei giocatori che non stanno benissimo. Andiamo ad affrontare una squadra che ha cambiato mister da qualche giornata, esperta con giocatori di categoria. Partita da prendere con il giusto spirito quindi per le difficoltà che si verificheranno perché sarà tesa, tirata ma noi cercheremo di continuare a cullare il nostro sogno playoff, di fare bene e di sudare la maglia come stiamo facendo ultimamente. Purtroppo dovrò guardare i ragazzi dalla tribuna per squalifica ma Filippo Bonelli saprà trasmettere quelle indicazioni tattiche, tecniche e morali che faranno bene ai ragazzi”.

Questi i convocati di mister Pellegrini: Fagotti, Paciaroni, Francesco Almadori, Bulletta, Corpetti, De Michelis, Giardini, Mariani, Martini, Paolucci, Sachet, Tirana.

Ufficio stampa Generali Futsal Ternana