Generali Ternana, obiettivo quarto posto raggiunto! Quercetti e Sachet guidano… l’ottovolante

Obiettivo raggiunto per la Generali Futsal Ternana che nella ventiseiesima e ultima giornata del campionato di serie B girone D liquida il Cus Ancona con un perentorio 8 a 3 centrando così il quarto posto finale che gli consente di avere un turno leggermente più agevole nel primo turno dei play-off per la promozione in serie A2. Salto di categoria diretto svanito con tanto rammarico visto che la compagine del presidente Luca Palombi termina la stagione a pari punti con il Potenza Picena che ha pareggiato per 2 a 2 nello scontro diretto contro il Buldog Lucrezia tra le mura amiche. 45 sono i punti delle due formazioni ma per via degli scontri diretti a favore sono i marchigiani a festeggiare la promozione diretta mentre per i rossoverdi si prospetta “solamente” la lotteria degli spareggi. Le ultime tre partite si dovevano vincere e così è stato, la Generali Futsal Ternana ha compiuto il proprio dovere realizzando 24 gol dando grande prova di forza, solo i risultati sfavorevoli dagli altri campi hanno negato il sogno alla squadra di mister Federico Pellegrini che centra così per il terzo anno consecutivo l’obiettivo dei play-off. I tre punti erano vitali e sono stati raggiunti al termine di una gara ben gestita dai rossoverdi, i quali hanno trovato delle difficoltà nel primo tempo, merito di un Cus Ancona sceso a Terni non per ricoprire il ruolo di vittima sacrificale, ma che nella ripresa sono venuti fuori alla grande imponendo la propria forza passando in vantaggio per poi arrotondare il punteggio. I rossoverdi chiudono a quota 45 punti al quarto posto a più due su Recanati e Buldog Lucrezia quinte. Per il Cus Ancona arriva la quindicesima sconfitta in campionato chiudendo così al nono posto con 23 punti a più uno sul Corinaldo decimo e più due sull’ Eta Beta undicesima.   Mister Federico Pellegrini deve fare a meno degli infortunati Fagotti e Bulletta e parte con il quintetto formato da Paciaroni, Corpetti, Giardini, Sachet, De Michelis. Battistini risponde con Mazzarini in porta, Balzamo, Astuti, Ciappici e Quercetti giocatori di movimento. Pronti via e sono gli ospiti a crearsi la prima palla gol con Ciappici ma Paciaroni è bravo a respingere. La Generali Futsal Ternana fatica ad entrare in partita e va sotto dopo un minuto grazie ad un tiro di Balzamo, il quale riceve palla da un calcio d’angolo battuto da Astuti e dopo una deviazione decisiva di Corpetti la palla entra beffando Paciaroni.

A quel punto i rossoverdi rispondono con Giardini che davanti a Mazzarini si mangia un gol fatto. E’ il preludio al gol che arriva puntuale al quinto grazie a Sachet che chiede ed ottiene il triangolo a De Michelis ed entrato in area batte il portiere ospite con un preciso piatto destro. I rossoverdi insistono e Giardini impegna ancora Mazzarini con un sinistro in diagonale. Al sesto allora ci pensa De Michelis a portare avanti i suoi grazie ad un tapin sul secondo palo imbeccato da Giardini. Poi si fanno rivedere i ragazzi in maglia verde grazie a Quercetti che impegna severamente Paciaroni ad un ottimo intervento. I padroni di casa creano altre due palle gol prima con Sachet e poi con Mariani ma le due conclusioni terminano entrambe a lato. Nel finale cresce il Cus Ancona che prima giunge al pari con Quercetti che si libera di Paolucci e con un sinistro fulminante batte Paciaroni e poi con lo stesso numero 22 si porta in vantaggio sempre con un sinistro dal limite. I rossoverdi non ci stanno, Sachet sale in cattedra e con una puntata di destro complice una deviazione di Ciappici fa 3-3 sul tramonto del primo tempo.

Nella ripresa pronti via la Generali Futsal Ternana passa in vantaggio grazie ad un calcio di rigore procurato da capitan Paolucci per un fallo di Balzamo, dal dischetto si presenta Sachet che fa 4 a 3. Al minuto otto arriva la quarta rete firmata da Mariani che servito da Sachet batte Strinati che aveva preso il posto di Mazzarini ad inizio secondo tempo. Al dodicesimo la sesta rete è di Almadori che scarta un cioccolatino servito da Corpetti. Il Cus Ancona fatica a reagire ma si rende comunque pericoloso prima con Balzamo poi con Quercetti, Paciaroni risponde presente. Nel finale c’è gloria anche per Tirana che firma la sua personale doppietta al sedicesimo e ad un minuto dalla fine. Finisce in goleada la regolar season per la Generali Futsal Ternana che ora si prepara al primo turno dei play-off probabilmente contro il Real Ciampino Academy, arrivato settimo nel girone E. 


Ufficio Stampa Fustal Ternana