Generali Ternana, sfida alla Chemiba. Pellegrini: “Con 1 mese di stop fattore fisico sarà incognita”

Vincere la prima delle tre finali. E’ questo l’obiettivo della Generali Futsal Ternana di mister Federico Pellegrini che per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie B, girone D, domani sabato 15 aprile alle ore 17, ospiterà la Chemiba Cerreto d’Esi al pala di Vittorio. Torna in campo quindi, a distanza di poco meno di un mese, la compagine del presidente Luca Palombi che si prepara a questo rush finale di stagione nel quale vuole segnare un pezzo di storia di questa società, nata nell’estate del 2018 da un’idea di amici appassionati del calcio a 5 maschile.

L’ultima partita disputata risale al 18 marzo scorso nella trasferta di Potenza Picena, poi tra soste e turno di riposo forzato del campionato non si è scesi più in campo ma ora è il momento di serrare le fila e di provare a vincere le ultime tre partite che rimangono da qua alla fine del torneo per inseguire quel sogno chiamato Serie A2. Si comincia contro i marchigiani che navigano in una posizione tranquilla di classifica e che non devono chiedere più nulla a questo campionato anche se cercheranno fino all’ultimo di raggiungere l’ottavo posto occupato dal Futsal Ancona per togliersi qualche soddisfazione.

Dopo l’ultima sconfitta in terra marchigiana in casa rossoverde c’è voglia di riscatto e di mettere pressione alle formazioni che la precedono, l’occasione è da non perdere anche se la partita è da prendere comunque con le molle, con la giusta mentalità e il giusto approccio per evitare brutti scherzi che in questo girone sono sempre dietro l’angolo. Il Cerreto d’Esi è una squadra scorbutica che si è tolta anche la soddisfazione di conquistare quattro punti tra andata e ritorno contro la corazzata Recanati, a dimostrazione di una compagine con dei valori. I marchigiani sono ottavi con 27 punti a tre lunghezze dal Futsal Ancona settimo, a più quattro sul Cus Ancona nono e più cinque sul Corinaldo decimo. Otto sono le vittorie, cinque delle quali ottenute in trasferta, tre i pareggi contro Recanati, Buldog Lucrezia e Corinaldo e ben undici le sconfitte. 80 sono i gol realizzati, che fanno del Cerreto d’Esi il quinto miglior attacco del campionato, 97 quelli subiti (terza peggior difesa).

Per la Generali Futsal Ternana, che ha conquistato sette punti nelle ultime cinque, è arrivato il momento di non guardare in faccia a nessuno e di concentrarsi su di sé perché gran parte del destino è nelle proprie mani. Anche il pubblico, atteso numeroso per incitare a gran voce i propri beniamini, potrebbe essere determinante per questo finale di stagione. I rossoverdi occupano la quinta piazza con 36 punti in coabitazione con il Buldog Lucrezia, a due punti dal Potenza Piceno terzo e a meno uno dal Recanati quarto. 64 gol fatti, 59 incassati. La partita di andata finì 3-2 per i rossoverdi con le reti che furono realizzate da De Michelis, Sachet ed Almadori con Lorenzo Paciaroni che fece il suo esordio assoluto in Serie B.

Gli arbitri designati per l’incontro sono Fabio Cortese di Parma e Venerando Di Bella di Piacenza. Il cronometrista è il folignate Emanuele Roscini. 

Mister Federico Pellegrini presenta la sfida ai marchigiani.

“Domani finalmente si torna a giocare ma volevo sottolineare il fatto che secondo me a tre giornate dalla fine mettere una sosta di un mese è discutibile. Una pausa così lunga spezza il campionato, levi il ritmo alle squadre che erano in forma; sono molto deluso per questo tipo di organizzazione però ne prendiamo atto e andiamo avanti. Purtroppo nell’ultimo turno, quando abbiamo riposato, ci sono stati risultati che non ci hanno agevolato però nulla toglie al percorso stupendo che ci ha contraddistinto, abbiamo il diritto e il dovere di crederci, dobbiamo e vogliamo fare 9 punti. Il discorso fisico è la grande incognita perché scendiamo in campo dopo un mese, solo il campo ci darà la risposta, abbiamo lavorato tanto. Sappiamo che andiamo ad incontrare una squadra che prima della sosta era molto in forma, ha disputato un eccellente girone di ritorno che gli ha consentito per un periodo di rientrare nel discorso playoff. Ora sta lottando per il settimo posto, sarà una partita molto difficile ma abbiamo un solo risultato e faremo del tutto per cercare di portare a casa i tre punti. Domani non avremo disponibile Bulletta che è ancora fermo ai box per un problema alla caviglia, per il resto ho tutta la rosa a disposizione”.

Questi i convocati di mister Pellegrini: Fagotti, Paciaroni, Francesco Almadori, Corpetti, De Michelis, Galletti, Giardini, Mariani, Martini, Paolucci, Sachet, Tirana.

Ufficio stampa Generali Futsal Ternana