Generali Ternana, visita al Russi capolista. Pellegrini assicura: "Non saremo vittima sacrificale"

Prestigiosa sfida per la Generali Futsal Ternana di mister Federico Pellegrini che per la diciottesima giornata, la quinta del girone di ritorno, domani sabato 11 febbraio alle ore 17, andrà a far visita alla capolista Russi al Pala Valli. Si tratta della seconda sfida in poche settimane tra le due compagini che si sono affrontate, sempre in terra romagnola, per il primo turno di Coppa Italia di categoria lo scorso 24 gennaio che ha visto i rossoverdi uscire sconfitti nonostante aver giocato una partita alla pari contro una delle squadre più forti del campionato. L’eliminazione è ormai alle spalle e domani sarà tutt’altra storia, ci si giocano punti pesanti per la classifica di entrambe le squadre.

Da domani inizia un trittico di partite complicate ma allo stesso fondamentali che diranno tanto sul ruolo che potrà ricoprire la compagine del presidente Luca Palombi da qui alla fine. Il match di Russi si prospetta sicuramente arduo, i romagnoli non hanno bisogno di presentazioni ma i rossoverdi hanno tutte le carte in regola per mettere in difficoltà gli arancioneri e la vittoria dell’andata è la dimostrazione lampante che sono battibili. La formazione di mister Bottacini guida la classifica con 37 punti, a più sei su Dozzese e Recanati seconde e a più otto su Buldog Lucrezia e Generali Futsal Ternana quarte in virtù di ben dodici vittorie, un solo pareggio, ottenuto sabato scorso per 6 a 6 sul campo del Potenza Picena, e tre sconfitte, incassate contro il Recanati alla prima giornata, i rossoverdi alla quinta e a Corinaldo alla settima lo scorso 12 novembre. 83 sono i gol realizzati, che fanno del Russi il miglior attacco del campionato, 50 quelli subiti.

La Generali Futsal Ternana, nonostante anche domani debba registrare delle assenze, vuole dare continuità alla vittoria ottenuta nel derby contro i Grifoni e proseguire il proprio cammino per continuare a lottare per traguardi importanti. I rossoverdi occupano la quarta piazza con 29 punti in coabitazione del Buldog Lucrezia, a due punti da Recanati e Dozzese seconde, a più due sul Potenza Picena sesto e a più quattro sul Futsal Ancona settimo. 51 sono i gol realizzati, 18 dei quali portano la firma di Cesar Sachet, 44 quelli incassati. La partita di andata finì 3-1 per la Generali Futsal Ternana e le reti rossoverdi furono realizzate da Corpetti, Sachet e Giardini.

Gli arbitri designati per l’incontro sono Lucio Coviello di Potenza e Antonio Dan Campanella di Venosa. Il cronometrista è il folignate Gianluca Pioli.   

Il mister rossoverde Federico Pellegrini presenta quindi così la sfida alla capolista.

“Domani andiamo ad affrontare la prima della classe con la voglia di farci trovare pronti, all’altezza della situazione. Siamo consapevoli che sarà una partita difficilissima, ma vogliamo andarcela a giocare a testa alta e non a fare la vittima sacrificale. Avremo due assenze importanti come quelle di De Michelis squalificato e capitan Paolucci infortunato, ma recuperiamo altri giocatori che tornano dalla squalifica e sono fiducioso che la squadra possa continuare a cavalcare l’onda di sabato scorso”.

Questi i convocati di mister Pellegrini: Fagotti, Paciaroni, Mingioni, Almadori Francesco, Corpetti, Galletti, Giardini, Mariani, Martini, Polito, Sachet, Tirana.

Ufficio stampa Generali Futsal Ternana