breaking news
  • 13/04/2021 17:29 Serie A2: doppio Nikao non basta, il Monastir batte la Lazio 3-2 nel recupero del girone B
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta

26/02/2021 20:00

Giovinazzo, arriva il Cobà. Genchi: ''Match difficile, daremo il massimo per portare punti a casa''

Fabio Genchi, uno dei due portieri del Giovinazzo C5, sembra sereno alla vigilia del match interno con il Futsal Cobà, in programma sabato pomeriggio, sul parquet del PalaPansini, naturalmente a porte chiuse, con fischio d’inizio posticipato alle ore 17.00.

"Siamo tutti consapevoli della forza dei nostri avversari (che hanno dimostrato una forte personalità espugnando il campo della capolista Manfredonia) e del loro ottimo stato di forma - afferma l’estremo difensore -, ma cercheremo di dare risposte sul rettangolo di gioco". I biancoverdi del tecnico Miki Grassi sono reduci da tre sconfitte consecutive e contro la formazione di Porto San Giorgio, vice battistrada del girone C di serie A2, non ci sarà neppure Piscitelli, squalificato.

"L’assenza del nostro capitano - continua Genchi - influirà tantissimo in un match come questo, considerato l’ottimo campionato che sta disputando, ma abbiamo un roster completo in tutti i reparti. Sarà sicuramente una gara difficile, ma a Giovinazzo nessun risultato è scontato e sono convinto che daremo il massimo per portare punti a casa".

Punti che, per il club del presidente Antonio Carlucci, mancano dal 6 febbraio scorso: i giovinazzesi, infatti, sono a secco dal 3-3 di Castelfidardo, che ha chiuso a quattro la striscia di risultati utili di fila, prima di subire ben tre sconfitte consecutive. Un’alternanza di risultati che, secondo Genchi, "è dovuta principalmente allo stop forzato a causa del Covid-19. Avevamo raggiunto davvero un ottimo stato di forma, coronato da quattro risultati utili positivi - spiega il portiere -, ma l’esserci fermati per quasi un mese, prima di essere costretti a giocare ogni tre giorni, non ha giovato affatto a livello fisico e mentale. Sappiamo, tuttavia, di essere un gruppo unito e coeso e stiamo lavorando alacremente per tornare a dire la nostra, magari già a partire dalla gara interna col Futsal Cobà".

Genchi, uno dei volti nuovi del mercato estivo, ha esordito quest’anno in serie A2.

"Sono molto entusiasta di questa esperienza e per me - giura il portiere biancoverde - è un onore rappresentare una piazza ambita e importante come quella di Giovinazzo e far parte di una società seria, leale e trasparente come poche. All’inizio, lo ammetto, ho notato una netta differenza nel salto di categoria, ma oggi posso tranquillamente affermare di essere adeguato alla realtà dell’A2 grazie al duro lavoro, al mister, ai compagni di squadra e a tutto lo staff tecnico, ma anche alla complicità che si è subito instaurata con Di Capua. Il mio obiettivo è quello di continuare su questa strada e di farmi trovare pronto. Abbiamo lavorato tanto in settimana per prepararci al meglio alla sfida col Futsal Cobà: lo ripeto, sarà una gara difficile,  ma non possiamo fare promesse, se non quella - conclude - che daremo il massimo e che cercheremo di portare punti a casa".

 

Nicola Miccione- Ufficio Stampa G.S. Giovinazzo Calcio a 5


Foto: Stefano Ciccolella