breaking news

01/04/2022 22:55

Giovinazzo, in semifinale c'è la Fortitudo. Foletto: ''Partiamo sfavoriti, ma daremo il massimo''

Sembra non essere stato fortunato il sorteggio della Final Four di Coppa Italia per il Giovinazzo C5: sarà, infatti, la Fortitudo Pomezia l’avversaria che incrocerà a Policoro sabato pomeriggio alle ore 17.00. I laziali, che nel loro girone C, occupano la seconda piazza, sono i favoriti alla vittoria finale visto il roster di cui possono disporre, composto da atleti che hanno militato prevalentemente in A1, uno su tutti Fornari che finora nel suo raggruppamento ha segnato ben 20 reti.

Ma leggere i nomi di Molitierno, Follador, Ramon e Tiago Lemos che hanno un bagaglio di esperienza da categoria superiore sulla carta può incutere timore. I ragazzi del presidente Antonio Carlucci dovranno sfoderare una prestazione da incorniciare per poter tentare di sorprendere i più quotati avversari, e spesso nel corso di questa stagione i biancoverdi sono stati capaci di farlo. All’esperienza e all'età media più alta dei giocatori del Pomezia cercherà il Giovinazzo C5 di contrapporre l'età media più bassa e la velocità.

A parlare, alla vigilia dell’atteso match, è stato il responsabile tecnico Darci Foletto.

"Sabato incontriamo una delle più forti squadre di serie A2 guidata da un allenatore come Nuccorini che vanta la vittoria di un campionato europeo con la Nazionale italiana. Noi siamo consapevoli delle nostre possibilità e daremo il meglio di noi stessi anche se partiamo sfavoriti".

Nicola Miccione - Ufficio Stampa Giovinazzo GS Calcio a Cinque