Gisinti Pistoia, che inizio emozionante contro la Sampdoria. Lami: ''Andiamo a Genova senza paura''

Il conto alla rovescia sta ufficialmente esaurendo, l'attesa è agli sgoccioli. Domani, sabato 9 ottobre, torna finalmente la Serie A2 e comincia la stagione del Futsal Pistoia. Un inizio davvero ostico, poiché il primo banco di prova sarà il Palazzetto dello Sport di Campo Ligure, casa della neonata Sampdoria Futsal, ex CDM Genova. E, dato che si tratta di una squadra pur sempre retrocessa dalla Serie A, si intuisce la difficoltà dell'incontro. La Gisinti Pistoia di mister Lami si presenta ai nastri di partenza al motto di "rispetto per tutti, ma paura di nessuno": una formazione rimasta prevalentemente quella della scorsa stagione, con una bella amalgama e grande comunione d'intenti, un quintetto reduce da un percorso soddisfacente nel preseason, una squadra che vuole continuare a stupire dopo il bel filotto di risultati inaugurato a gennaio di quest'anno. 


Passiamo, dunque, la parola a mister Nicola Lami, alla vigilia della partita.

"Stamattina Donadoni ha avuto un leggero fastidio, speriamo che sia ok perché altrimenti ci mancherebbe una pedina importante. Marini deve scontare una squalifica e Rindi è infortunato - spiega -. Per il resto abbiamo fatto una bella rifinitura, lavorando sulle palle da fermo e sulla difesa. La squadra mi sembra a posto. Andiamo a Genova consapevoli della forza dell'avversario, senza paura e con grande rispetto - aggiunge -. La Samp è tra le squadre più attrezzate per la promozione. Per quanto ci riguarda, dobbiamo capire cosa possiamo fare e lo si capisce da partite come quella di domani". 

Anche il direttore sportivo del Futsal Pistoia, Simone Ragazzini, è desideroso di iniziare.

"Sono molto curioso in vista di domani, perché andiamo ad affrontare una corazzata - sottolinea -. Hanno una decina di giocatori di categoria superiore. Conosco bene mister Lombardo, siamo molto amici". Nel frattempo, la Gisinti ha ottenuto l'ok per disputare le partite interne al PalaCarrara di Pistoia. Per questo Ragazzini ha un sogno nel cassetto: "Auspico in futuro di fare qualcosa insieme a Pistoia Basket e Pistoiese per il pubblico cittadino, perché la città ama lo sport". A questo punto manca solo l'appuntamento: "Vi aspettiamo il sabato pomeriggio, alle 15, come da calendario del girone", conclude il ds degli arancioni. 

Arbitrano l'incontro Sara Lucia (Aosta) e Francesco Barretta Perrotta (Pinerolo). Cronometrista Giacomo Di Gangi (Albenga). Fischio d'inizio ore 16. In bocca al lupo ai nostri ragazzi!

Ufficio Stampa Futsal Pistoia