breaking news
  • 03/07/2022 12:30 #Serie B, Nicola Masiello è stato riconfermato sulla panchina del Senise

21/03/2022 12:30

Gotta istruisce il Castellamonte: ''Contro il Pavia non possiamo rintanarci a difesa del pareggio''

Il Castellamonte si presenta domani sera a Pavia dove potrà contare su due risultati su tre per aggiudicarsi la vittoria nel Triangolare C e accedere ai quarti della Coppa Italia nazionale. ne abbiamo parlato con l’allenatore bianconero, Pierluigi Gotta, che ha voluto un momento soffermarsi sulla netta vittoria colta venerdì sera a Savigliano, che ha rafforzato il primato in classifica davanti ad un Sermig sempre incollato a Pereira e soci.


"Temevo molto la partita di Savigliano, crocevia fondamentale per il nostro campionato. La squadra ha giocato bene, dobbiamo imparare a gestire i momenti difficili che in futuro in ogni partita incontreremo”. 


Attenzioni da subito rivolte alla gara di Pavia, dove , ma la formazione canavesana dovrà essere attenta a non cadere nella tentazione di attendere dietro i lombardi.


“E’ la prima volta per molti dei nostri ragazzi su un palcoscenico nazionale - ricorda Gotta - e mi auguro che l'emozione non giochi brutti scherzi. Dobbiamo viverla come occasione di crescita, di fronte avremo uno squadrone come il Pavia e sicuramente venderemo cara la pelle".


- Quale sarà il tema tattico del match?


"Domani sera non possiamo commettere gli errori di Savigliano e al tempo stesso non potremo aspettare il Pavia e rintanarci a difesa del pareggio. Tatticamente sarà una sfida difficile". 


Per quanto riguarda gli uomini a disposizione del mister piemontese non ci sono defezioni, ma alcuni dubbi Gotta li potrà risolvere solo dopo la rifinitura preludio della trasferta.


”Questa sera scioglierò le riserve sui convocati: ho ancora qualcuno in forse dal punto di vista del recupero atletico dopo venerdì e qualcuno che potrebbe avere problemi lavorativi".


Andrea Flora - Ufficio Stampa