GPA Città di Mestre, Menapace ne è sicuro: "Contro il Pagnano vedremo una squadra determinata"

Il Green Project Agency Città di Mestre torna sul luogo del delitto.

All’andata contro il Saints Pagnano fu una di quelle partite che fece capire che quello che vedevamo non poteva essere il Città di Mestre che possiamo ammirare nel ritorno. Tanti fattori che condizionavano il rendimento, ma anche tanta sfortuna. Un pareggio a Pagnano raggiunto con determinazione sino al 6-6 e poi al 18’50” un gol dei padroni di casa fa scemare una rimonta incredibile.

Adesso però gli arancioneri hanno invertito la rotta, salvo delle ultime prestazioni contrastanti. Garibaldino a Verona contro la capolista, incerto in casa contro Leonardo e di misura ad Aosta, ora ultima in classifica. Quale squadra vedremo contro il Saints Pagnano? Lo chiediamo a Sebastiano Menapace che è pedina fondamentale nello staff di De Martin come preparatore dei portieri.

Con Pagnano vedremo un Mestre determinato che concede molto poco nei primi tempi. Dobbiamo migliorare in fase realizzativa e difensiva nei secondi". 

Pagnano, Asti e Sampdoria, tre sfide decisive per il futuro del Città di Mestre?

Pagnano, Asti e Samp sono partite decisive, vincerne almeno due su tre sarebbe l’ideale prima del rush finale in cui ci aspettano gli scontri diretti con la 4a la 5a e la 6a. L’ importante è fare più punti possibili in vista di aprile". 

Entriamo nel dettaglio e nel tuo settore… crescono le prestazioni dei nostri estremi, oltre alla soddisfazione della seconda convocazione in nazionale under 19 di Sebastiano Di Odoardo. Tra questi un Molin che è diventato una muraglia…

Molin sta giocando bene all’interno di una fase difensiva più ordinata, il risultato è che prendiamo meno gol". 





Ufficio Stampa GPA Città di Mestre