GPA Mestre, c'è subito un derby all'esordio. Leandrinho: ''I primi tre punti devono essere nostri''

Dimenticare Cornedo, voltare pagina, perché domani c’è il campionato che bussa alla porta di una stagione che si preannuncia palpitante.

Già al Palalanzi la GPA Città di Mestre avrà di fronte una delle candidate protagoniste del Girone A. Un AltoVicentino Futsal ambizioso e attrezzato per fare bella figura. Un avversario con cui ci si potrà confrontare a viso aperto, senza nessun timore. Dopo una settimana di lavoro intenso.

“Questa settimana abbiamo preparato bene la partita per provare a portare a casa i tre punti alla prima di campionato - le parole di Leandrinho, uno dei più positivi della trasferta di Coppa della Divisione, che con la sua doppietta ha tenuto accesa la speranza per il passaggio del turno. - La partita di Coppa non è andata come volevamo. Ma eravamo ancora in fase di preparazione e ancora dobbiamo entrare nel metodo del nuovo mister”.  

Con l’AltoVicentino obbligo non commettere gli errori del PalaDeGasperi.

“Sarà una partita equilibrata. Loro hanno una buona rosa e saranno i dettagli a fare la differenza in questo campionato”.

Kim Serandrei ha convocato 12 giocatori per la trasferta di domani con l’Altovicentino, in programma al PalaLanzi con fischio d’inizio alle ore 18. Sono Villano, Bordignon, Biancato, Leandrinho, Ortolan, Del Gaudio, Mazzon, Crescenzo, Juanillo, Urio, Di Odoardo e Canaj.

Ufficio Stampa