Grasso a Sala Consilina, un nuovo inizio. "Voglio giocare a Regalbuto per vincere con questi colori"

Renzo Grasso è sbarcato nel pomeriggio all’aeroporto di Fiumicino e nella tarda serata, accompagnato dall’allenatore in seconda Domenico Rosciano, è arrivato a Sala Consilina. Al lungo viaggio intercontinentale in aereo, ha poi fatto seguito un’altra bella “passeggiata” di oltre 400 chilometri in macchina: il tempo di prendere contatto con la sua nuova “casa” sportiva, conoscere i vertici del club salese e da domani comincerà un nuovo percorso per l’ex giocatore del Napoli Futsal.


“E’ un nuovo inizio - ha ammesso al telefono. - Sono molto motivato per questa nuova avventura e sono contento di sposare il progetto dello Sporting Sala Consilina”.


A Sala ritroverà Fabio Oliva, che lo ha già allenato a Marigliano.


“Il mister lo conosco bene, la squadra è forte e io vengo per dare una mano a un gruppo che finora ha fatto benissimo in questa fase iniziale del campionato: io sono pronto ad aiutarlo magari per raggiungere l’obiettivo che la società si è posto. La squadra sta facendo una grandissimo percorso e sono molto contento di poterci essere anche io”.


Domani, come detto, Renzo Grasso sosterrà il primo allenamento con i suoi nuovi compagni. Il tempo di conoscere l’ambiente ed entrare in sintonia con staff e spogliatoio e per sabato sarà già a disposizione di Fabio Oliva nella trasferta che porterà lo Sporting Sala Consilina a Regalbuto per l’atteso scontro di alta quota con i siciliani.


“Meglio iniziare così, subito contro una squadra forte. Da domani inizierò ad allenarmi ma, come ho detto, sono molto motivato, voglio giocare sabato e dare subito il mio contributo per questa squadra, sapendo che sarà una partita molto dura da giocare su un campo tosto. Ma sono convinto che faremo bene”.