Alunni Santoni non basta ai Grifoni: la Dozzese ha super-Piovesan, tris d'autore e Vanni esulta

La Dozzese mostra i muscoli e passa con autorità al palasport di Spello, gelando le attese dei Grifoni, che puntavano nel risultato pieno per alimentare decisamente le aspettative di entrare tra le prime quattro e accedere ami preliminari di Coppa Italia: il 4-2 a favore della formazione di Leo Vanni, invece, vale l’aggancio a quota 15 proprio da parte dei romagnoli, in grande ascesa da alcune settimane a questa parte e lanciamissili verso le zone nobili della classifica del girone D.


LA CRONACA - La prima azione pericolosa la producono i Grifoni: Giorgetti scarica lateralmente per Carlopio che conclude di poco a lato. Ceccarelli si oppone al sinistro di Vinicinho ma nulla può sulla giocata di Piovesan, che controlla spalle alla porta e serve per l’accorrente Trovato, tiro in corsa e palla nel sacco per il vantaggio della Dozzese. La risposta dei padroni di casa la serve Alunni Santoni (nella foto), che riceve palla da Nicolò Picchietti e sfiora il montante. Ma poco dopo il suo destro su punizione è chirurgico: palla nel ‘sette’ ed è parità.


Ancora il 5 spellano si mette in evidenza: affondo trasversale e destro che il portiere ospite Sapia ribatte di piede. Ceccarelli alza la barricata prima sul tiro da pochi passi di Drago e poi sulla successiva potente conclusione di Trovato, ma deve arrendersi nuovamente, pochi attimi prima del riposo, sulla bella giocata di Piovesan che elude la sua uscita e di piatto sinistro insacca il 2-1 romagnolo.


Palla al centro per l’inizio della seconda frazione e ancora Ceccarelli deve distendersi per deviare il diagonale di Vinicinho. Il portiere dei Grifoni trova un alleato nella traversa che si sostituisce a lui sul violento sinistro di Drago da palla servita dal corner, ma è ancora Piovesan a infilare la porta spellana con una caparbia azione personale conclusa con un destro a incrociare sul quale Ceccarelli non può nulla. Federici mette in apprensione la difesa della Dozzese, ma ci vuole una perla di Alunni Santoni, ricevuta la sfera dal solito Nicolò Picchietti, a scaricare il suo destro sotto l’incrocio dei pali con Sapia che deve solo guardare la palla insaccarsi alle sue spalle.


La risposta della Dozzese è tutta nell’azione di forza di Piovesan: l’ex Gubbio controlla un passaggio di Vinicinho, si gira e beffa Ceccarelli da posizione defilata. E’ il gol del 4-2, risultato che non cambierà più fino alla conclusione della gara nonostante i tentativi dei Grifoni di provare a riaprirla, anche giocando con il portiere di movimento.



CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS