Hellas, sono davvero due punti persi. Tirapo Sanz: ''Dobbiamo pensare a ribaltare la situazione''

Un pareggio inatteso, che lasciato tanto amaro in bocca. Il 4-4 con la Canottieri Belluno è stato il più classico degli incidenti di percorso, reso ancora più difficile da digerire perché l’Hellas, reduce dalla trionfale passerella di Sedico, a cinque minuti dal gong stava vincendo per 4-1.


Che cosa è successo nei cinque minuti finali della partita di sabato? Si è spenta la luce così all'improvviso perchè probabilmente la squadra era ormai sicura della vittoria? Prova a dare una risposta convincente Vicente Tirapo Sanz.


“La verità è che nessuno di noi si aspettava il pareggio con il Belluno, venivamo da ottimi risultati ottenuti proponendo anche un bel gioco di squadra”.


- Logico ritenere il pareggio con la Canottieri un risultato negativo, ma non pensi che invece possa trasformarsi in quella molla vincente per affrontare ancor più determinati la volata finale?


“L’atmosfera nello spogliatoio è fantastica e ci aiuta ad affrontare ogni partita nella miglior maniera possibile. Sono sincero, siamo rimasti molto sorpresi dal non aver vinto la partita con la Canottieri. Non ci sono scuse, le cose non sono andate come dovrebbero e adesso possiamo solo rimediare”.


- Stasera c'è il recupero di Rovereto. Inutile dire che l'unico risultato ammesso è la vittoria. Come affronterete la gara?


“Oggi abbiamo la possibilità di ribaltare una situazione che non stiamo vivendo sereni. Per cui combatteremo fino alla fine credendo al cento per cento di poter raggiungere il nostro obiettivo”.


STREAMING - La gara di stasera contro la Dolomiti Energia sarà trasmessa in diretta streaming a partire dalle ore 21 sul canale Twitch dell'Olympia Rovereto.