breaking news New

21/02/2021 12:20

Il Città di Cosenza fa il regalo di compleanno a Tuoto: battuto di misura un Cataforio combattivo

Nel giorno del suo 49° compleanno Leo Tuoto raccoglie un’altra bella, sofferta, entusiasmante vittoria e tre punti importanti per la classifica. I ragazzi della Pirossigeno battono 2+1 un tosto Cataforio e fanno un bel regalo al loro Mister, che a fine partita, nello spogliatoio, in una improvvisata festicciola, al taglio della torta, li ringrazia sentitamente per la bella prestazione e per la vittoria, ma chiede il favore di segnare qualche rete in più, così, giusto per soffrire meno.

E sì, per la partita ha visto per lunghi tratti un vero e proprio tiro al bersaglio dei calcettisti rossoblù, solo che il bersaglio veniva solo sfiorato, poche volte colpito e quando la palla era indirizzata nello specchio della porta ci pensava il portiere ospite a sventare la minaccia. Occhio, però, che il Cataforio non è stato lì a guardare, ha messo in campo tanta determinazione e con il “quinto” spesso in campo ha fatto di tutto per raggiungere il pareggio. Bravi sono stati i cosentini nel difendere con ordine la propria porta, non consentendo quasi mai la conclusione in porta. Senza Del Ferraro, Gallo e Grandinetti (tutti squalificati), la Pirossigeno schierava Zamirton in porta (le sue colorite gridate si sentivano da fuori il parco del PalaCosentia), Poti, Alex, Fedele, e Marchio. Tutti autori di ottime prestazioni (a parte il tiro in porta), in panchina Piromallo, Tuser, Pagliuso, Savuto, Canonaco, Rosato e Gambaro.

Con questa vittoria la Pirossigeno si consolida nella zona play off con 23 punti e una partita da recuperare con l’Orsa Viggiano che si giocherà martedì 23 febbraio la palazzetto di via Popilia. Il campionato vive la sua fase finale. La volta verso la promozione diretta (favorito il Napoli) e verso le posizioni da play off è iniziata. La Pirossigeno c’è e vuole giocarsi bene e fino in fondo le proprie chance.




Ufficio Stampa Città di Cosenza