breaking news
  • 13/04/2021 17:29 Serie A2: doppio Nikao non basta, il Monastir batte la Lazio 3-2 nel recupero del girone B
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta

27/03/2021 21:14

Il Città di Sestu non molla: che rimonta nel derby sulla Leo! Poker di Lamas e sigillo di Renan

Arriva la prima gioia del 2021 per il Città di Sestu che, nel recupero del match valido per la diciassettesima giornata, supera per 5-2 la Leonardo sul parquet amico del PalaDante.

I padroni di casa partono con Zanatta tra i pali, Renan, Lamas, Casu e Cau, la risposta ospite è affidata a Lecca, Panucci, Jota, Acco e Deivison.

Ritmi buoni sin dalle prime battute anche se le azioni importanti non sono tantissime, Lamas apre il taccuino con un tiro bloccato in due tempi da Lecca, sul fronte opposto Jota spara a lato per due volte.

I sestesi crescono col passare dei minuti con Lamas ispirato che prima impegna nuovamente il numero 1 cagliaritano e successivammente, qualche attimo più tardi dalla punizione calciata fuori da Asquer, sblocca il punteggio sfruttando al meglio un grande lancio dalle retrovie effettuato da Renan al 7'53".
La compagine locale crea ancora legittimando il vantaggio ma tra l'11'42" ed il 12'29" si ritrova incredibilmente ad inseguire: il gol del pari porta la firma di Acco su invito di Deivison, poi Jota sfrutta tutto il suo potenziale tecnico per eludere la difesa e scaricare in rete la palla dell'1-2.

Il doppio schiaffo scuote la squadra di casa, Casu ci prova più volte, Lecca è attento, Lamas si inventa un gran tocco sotto ma Jota salva incredibilmente sulla linea con l'aiuto del palo, Zanatta è granitico sul tiro di Etzi ed al riposo si va sull'1-2. Le fasi iniziali della ripresa sono di marca Leo con Deivison che prima coglie il palo e poi sbatte su Zanatta, per quanto concerne la sponda rossoblù tanto possesso ma manca la precisione con la chance incredibile capitata sui piedi di Lorenzo Atzeni che non viene concretizzata.
Il cronometro scorre e diventa sempre più nemico della banda campidanese nonostante le svariate opportunità, il giusto premio arriva al 13'39" con Lamas che capitalizza una punizione dai 9 metri per il 2-2, Zanatta si oppone a Jota e Deivison diventando parte del mix di rabbia, orgoglio e fame che porta al definitivo sorpasso:
mancano 91 secondi quando Lamas imbuca per Cau, il laterale fa perno sul diretto avversario e serve la palla all'ex Virtus Rutigliano che, da pochi passi, non può sbagliare nell'infilare il gol del 3-2.
La formazione di Petruso non ci sta e schiera Deivison come quinto di movimento, Jota e Panucci provano senza fortuna, la difesa di casa non concede spazi ed appena recupera palla va a segno ancora con Lamas a porta sguarnita al 19'29", Renan lo imita al 19'53" e sigla il definitivo 5-2.

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il Città di Sestu, il gruppo guidato dal tandem Asquer - Floris non otteneva il bottino pieno dal 19 Dicembre ed è riuscita in un sol colpo ad evitare di chiudere la stagione senza un successo in un derby, agganciare la Mirafin in attesa dell'esito del ricorso e soprattutto tiene vivissime fino all'ultimo tutte le speranze per una salvezza anche attraverso gli spareggi.
Per i sestesi, dopo la sosta Pasquale, arriva l'ultimo impegno casalingo contro l'Italpol, l'imperativo, ovviamente, è ottenere i tre punti.


CITTÀ DI SESTU-LEONARDO 5-2 (pt 1-2)
CITTÀ DI SESTU: Zanatta, Lamas, Casu, Cau, Renan, Asquer, L. Atzeni, Bueno, Lintas, Pire, Corona, R. Atzeni. All. Asquer - Floris
LEONARDO: Lecca, Deivison, Panucci, Acco, Jota, Boi, Tidu, Etzi, Pistis, Perdighe, Demurtas, Deidda. All. Petruso
ARBITRI: Micciulla (Roma 2), Sgueglia (Civitavecchia). Crono: Orrù (Oristano)
MARCATORI: pt 7'53'' Lamas (S), 11'42'' Acco (L), 12'29'' Jota (L), st 13'39'' Lamas (S), 16'59'' Lamas (S), 19'29'' Lamas (S), 19'53'' Renan (S)

NOTE: ammoniti Lecca (L), L. Atzeni (S), Perdighe (L), Bueno (S), Pire (S), Jota (L), Panucci (L)

(Foto: M. Sanna)

Mattia Bullitta

Ufficio Stampa Città di Sestu