breaking news
  • 18/05/2024 20:43 Under 19, finali nazionali: il Ferrandina si ripete, batte il Sorrento anche al ritorno (8-4) e si qualifica al secondo turno
  • 18/05/2024 19:07 Under 15, finali nazionali, gli anticipi: Parete Academy-Bernalda 11-1 (Gir.4), Mondolfo-Ducato Spoleto 4-2 (Gir.2)
  • 18/05/2024 19:05 Under 17, finali nazionali, gli anticipi: Monastir-Aosta 5-8, CDM-Energy S. 4-8 (Gir.1), Chaminade-Canosa 5-0 (Gir.3)
  • 18/05/2024 18:55 Under 19, finali nazionali: Quartu-Top Five 0-8, i torinesi vincono il Triangolare A e accedono ai gironi di semifinale

10/05/2024 16:15

Il destino di Rafael Vilela è nel suo Brasile: addio Anderlecht, lo attende l'Atlantico Erechim

Grandi manovre in casa dell’Anderlecht dove i vertici del club attualmente il più titolato del Belgio stanno preparando una mezza rivoluzione in vista della prossima stagione. L’obiettivo dichiarato resta sempre quello di dare l’assalto alla Champions, traguardo sfuggito anche in questa annata dove l’Anderlecht, superato il Main Round, ha perso il treno per la Final Four cedendo solo nella sfida decisiva del girone di Elite Round di Lisbona per mano dello Sporting.


Ma intanto, in attesa di poter iniziare a dare le ufficialità sulle operazioni in entrata (la prima, come avevamo già riferito, quella del pivot serbo Antonio Sekulic), cominciano a prendere forma i movimenti in uscita dall’Anderlecht. Avevamo già riferito di Franco Jelovcic, che avrebbe deciso di tornare in patria per vestire la maglia della Dynamo di Zagabria; a lui seguirà quasi certamente la partenza di Rafael Vilela.


Il 31enne pivot brasiliano ma naturalizzato azero (nazionalità acquisita nell’anno trascorso a Baku con l’Araz Naxçivan), avrebbe deciso di mettere fine al suo peregrinaggio mondiale, che l’ha visto passare dalla Lettonia all’Azerbaijan, dalla Spagna alla Russia, dal Kazakhstan al Belgio, e di far ritorno in Brasile, da dove era partita la sua corsa (dal Baurù, passando per il Keima), con la tappa al Copagrill che aveva fatto da trampolino di lancio per il biennio alle Baleari.


Ma dove andrà Vilela? Detto del suo ritorno, certo, in Brasile, le voci dicevano che sarebbe stato un testa a testa tra Corinthians e Magnus, ma alla resa dei fatti non è andata così. Terminata la sua avventura in Belgio, Vilela sbarcherà direttamente nella Liga Nacional brasiliana per vestire la maglia dell’Atlantico Erechim, la squadra campione in carica del Brasile. Nessun se e nessun ma: accordo già chiuso, lo attendono a Rio Grande do Sul, per cercare di concedere il bis.