Il finale non sorride al Petrarca. La traversa ferma Benlamrabet, la decidono Josiko e Cuzzolino

Il Petrarca Calcio a Cinque perde 2-0 nei minuti finali contro la L84 e incassa la quinta sconfitta in campionato.

Nella prima frazione di gioco, i valori in campo si equivalgono, Fiuza evita ogni possibile rete dei padroni di casa e la mira imprecisa dei patavini non consente altro risultato se non lo 0-0. Il palo di Parrel, dopo una triangolazione perfetta in zona offensiva, resta l'occasione più nitida per i padovani nei primi venti minuti effettivi ma il risultato di parità è lo specchio di quanto visto nel rettangolo di gioco.

Nella ripresa, la retroguardia petrarchina nega più volte la gioia del gol agli uomini di Paniccia ma i finalizzatori dei veneti non concretizzano quanto prodotto dalle parti di Luberto.

L'ultimo quarto di gara è il più emozionante nonché quello decisivo, gli schemi vengono meno e lo spettacolo in campo ne beneficia. I torinesi ottengono un rigore per fallo di Mello su Pazetti, salvo poi vedersi revocare il penalty dal direttore di gara pochi istanti più tardi. Dal rischio alla possibile gioia, per i veneti, il filo è veramente sottile, perché Benlamrabet prima e Bissoni poi, vanno a centimetri dal vantaggio padovano. Il numero 80 solo davanti a Luberto non trova la porta e poi l'ex Feldi Eboli colpisce Josiko da due passi in assenza dell'estremo difensore. L'ultimo guizzo del Petrarca si stampa sulla traversa ed è il colpo di testa ancora una volta di Benlamrabet.

Il finale di gara è tutto a tinte neroverdi, con Cuzzolino che trova un filtrante preciso per Josiko che davanti a Fiuza non sbaglia. A 16’’ dalla sirena finale, con il Petrarca riversato in avanti, arriva il raddoppio dei padroni di casa, siglato da Cuzzolino che calcia dalla distanza e trova così la rete del definitivo 2-0.

L84-PETRARCA (pt 0-0) 2-0
L84: Luberto, Pazetti, Turmena, Josiko, Vidal, Tuli, Cuzzolino, Siqueira P., Siqueira L., De Felice, Cerbone, Raguso. All. Paniccia
PETRARCA: Fiuza, Molaro, Kakà, V. Mello, Bissoni, Mally, Marchese, Parrel, Guga, Benlamrabet, Oitomeia, Bastini. All. Giampaolo
ARBITRI: C. Genoni (Busto Arsizio), D. Plutino (Reggio Emilia). Crono: A. Basile (Torino)
MARCATORI: 18'03"st Josiko, 19'40"st Cuzzolino
NOTE: ammoniti Oitomeia (P), Mello (P), Parrel (P), Pazetti (L)


 

Ufficio Stampa Petrarca Padova