Il Latiano torna a vincere, piegato in rimonta (7-4) il Monte Sant'Angelo: bis per Jafar e Orobitg

Dopo la brutta sconfitta di Barletta, torna alla vittoria sul terreno amico il Football Latiano del presidente Sufian Antara.

Partita non semplice, gli ospiti del Monte S.Angelo (squadra ostica) chiudono inaspettatamente la prima frazione di gioco in vantaggio (1-2). Nel secondo tempo i padroni di casa ribaltano il risultato e portano a casa l'ennesima vittoria casalinga con il risultato di (7-4).

CRONACA - I ragazzi di mister Marelli, creano molte occasioni, il portiere foggiano è in giornata, risulterá il migliore in campo, ma a passare in vantaggio sono proprio gli ospiti, che approfittano di una distrazione difensiva e segnano con Amoruso. Il pareggio é immediato, lo firma l'argentino Franco Gil grazie ad un colpo di tacco su assist di Misuraca. Il nuovo vantaggio ospite con il capitano Ortuso, abile nell'area piccola a spingere in rete una corta respinta di Semeraro.

Nel secondo tempo, la continua pressione del Latiano produce i suoi frutti. Taccone duetta con Gil e firma il pareggio, poi segna in successione Misuraca che chiude sul secondo palo un passaggio di Gil, Jafar di punta su assist di Taccone e lo spagnolo Mark Orobitg per il (5-2).
Il Futsal Monte S.Angelo non molla e si fa sotto con la doppietta del foggiano Amoruso (5-4) ma i rossoblú ristabiliscono le distanze con la rete di Jafar (doppietta) e il gol finale di Orobitg che intercetta, corre verso la porta avversaria e gonfia la rete (doppietta per lui). PER GLI HIGHLIGHTS VEDI QUI 

Sabato prossimo, per i brindisini sempre secondi in classifica, trasferta nel Salento ad Aradeo, oggi sconfitto a Ruvo, team forte e in piena lotta per un posto ai play off.


Ufficio Stampa Asd Football Latiano