breaking news
  • 07/12/2022 23:05 Serie B, girone G, Castellana-Città di Potenza è 0-6 a tavolino
  • 07/12/2022 23:04 Serie B, girone G, Pisticci-Noci è 0-6 a tavolino
  • 07/12/2022 12:19 Puglia, Serie C1: il recupero Barletta C5-Cinco Bisceglie si gioca il 13 dicembre alle 21

19/11/2022 23:42

Il Lecco spreca troppo, l'Aosta no: al Palataurus finisce 1-1 con tanti rimpianti in casa bluceleste

Come sette giorni prima a Cagliari, contro il Leonardo, il Lecco domina la gara con l'Aosta, ma si deve accontentare di un pareggio. Finisce 1-1 la sfida dal Palataurus, valida per la 10^ giornata di andata del girone A di Serie A2. Nonostante una miriade di occasioni da rete, alcune veramente clamorose, i blucelesti arrivano al 18' della ripresa avanti solo 1-0 e subiscono la beffa della rete ospite che li condanna alla terza gara di fila senza vittorie.

Che l'Aosta non sia venuta al Palataurus a fare la partita lo si capisce fin da subito, con il Lecco che impegna il portiere ospite Sterrantino tre volte nei primi 2' di gioco. Il pallone è sempre tra i piedi dei padroni di casa e il numero 12 avversario si oppone anche ai tiri di Ferri al 5' e Joao all'8' dalla sinistra, mentre al 9' Espindola ci prova dalla destra trovando nuovamente la deviazione in angolo del portiere. Mattaboni sfiora la traversa all'11', poi al 13' Yamoul porta meritatamente avanti il Lecco dalla sinistra. 2' dopo Espindola tocca indietro corto per Ferri e Sterrantino alza in angolo. Lo stesso Espindola, su rilancio di Di Tomaso, si gira benissimo sfiorando l'eurogol. Passano pochi secondi e Tortorella in diagonale dalla sinistra va a un centimetro dal raddoppio. L'occasione più grossa al 18', con Mattaboni che a due passi dalla porta non insacca un assist di Ferri dalla sinistra.

Nella ripresa la musica non cambia. Il Lecco mette in scena uno spettacolo da applausi, ma manca sempre l'acuto finale, anche a causa di uno Sterrantino da 10 e lode. Per due volte l'esterno della rete fa gridare al gol, poi, al 13', tre conclusioni in 10" di Yamoul e Mattaboni non bastano per insaccare il più che meritato 2-0. Al 15' discutibile secondo giallo a Yamoul che viene espulso dalla panchina dopo un cambio. Al 17' De Lima, tecnico e giocatore ospite, si schiera come portiere di movimento e una conclusione da fuori di Paschoal sorprende Di Tomaso per l'incredibile 1-1. Nel finale è il Lecco a spingere con 5 elementi fuori dai pali, ma, dopo un brivido causato da Fea e una punizione dal limite di Ferri che impegna Sterrantino, la gara si chiude sull'1-1. 


ufficio Stampa Lecco C5