Il Milano torna a ruggire con un successo pesantissimo: la L84 va al tappeto in casa

Il ruggito del Milano. Nelle quinta trasferta in cinque partite, il Milano si fa il regalo per questo austero Natale. Senza lo squalificato Bonaccolta e l’infortunato Silveira, la truppa di Daniele Sau gioca una partita coraggiosa con poche sbavature mettendo subito alle corde l’avversario con un primo tempo da incorniciare.

La sblocca subito il solito Gargantini in un fulmineo contropiede lanciato da Ferri. Risponde Rosano dopo pochi minuti lasciato solo dalla difesa milanese sull’imbucata di Dias da rimessa laterale. I biancorossi si riportano immediatamente in vantaggio con Luca Peverini che ruba palla nella trequarti avversaria scambia con Migliano e realizza sul secondo palo. Gli ospiti allungavano al 13’ grazie alla ripartenza di Gargantini che serviva alla sua sinistra Casagrande che bruciava Luberto con un preciso diagonale.

Il Milano chiudeva un gran primo tempo arrotondando con il Casagrande il quale segnava dalla propria area direttamente nella porta sguarnita con la L84 che non sfruttava al meglio il portiere di movimento. Nella ripresa arriva il colpo che potrebbe cambiare le sorti dell’incontro. Gargantini si becca il secondo giallo molto fiscale per un fallo su un avversario: i padroni di casa col l’uomo in più trovavano la rete di Iovino nonostante una buona difesa del Milano. La squadra di Sau non traballa al colpo subito e riallunga al 7’ grazie a Marco Peverini che arriva di volata libero al limite dell’area per battere in rete sul bel pallone messo in mezzo da Migliano.

La L84 prova a reagire ma non è giornata, anche il portiere volante non porta vantaggi alla squadra di Barbieri mentre il Milano si difende con ordine e rischia poco. Nel finale Volonteri colpisce la traversa e Dias viene espulso a meno di due minuti dalla sirena consentendo al Milano di chiudere la gara in totale tranquillità e portare a casa i tre punti. Buon Natale.

 

L84-MILANO 2-5 (pt 1-4)
L84: Luberto, Podda, Iovino, Marchiori, Cerbone, De Lima, Rosano, Dias, Ghouati, Tambani, Astegiano, Garofano. All. Barbieri
MILANO: Volonteri, M. Peverini, Gargantini, Casagrande, Ferri, Santagati, Miramondi, L. Peverini, Schiavone, Migliano Minazzoli, Mauri, Rao. All. Sau
ARBITRI: Daniel Fior (Castelfranco Veneto), Giacomo Voltarel (Treviso), crono: Stefano Pasquino (Nichelino)
MARCATORI: 4’30’’ p.t. Gargantini (M), 7’40’’ Rosano (L), 8’40’’ L. Peverini (M), 13’50’’ Casagrande (M), 19’ Casagrande (M), 3’ s.t. Iovino (L), 7’ M. Peverini (M)
NOTE:al 1’05’’ del s.t. espulso Gargantini (M) per somma di ammonizioni, al 18’40’’ del s.t. espulso Dias (L) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Ferri (M), M. Peverini (M), Gargantini (M), Santagati (M), Cerbone (L), Dias (L)