Il Montesicuro cede all'Eta Beta. Non basta la doppietta di Gomez, i fanesi festeggiano la salvezza

Ennesimo stop per il Montesicuro Tre Colli che cede per 4-2 in casa dell’Eta Beta Fano.

Una prestazione sottotono da parte dei dorici, l’ennesima, in questo tour de force di Aprile. Un finale di stagione molto deludente per i biancorossi che stanno chiudendo questa annata sportiva con risultati negativi. Contro i granata, che sono scesi in campo con la voglia di vincere per portarsi a casa la salvezza, i ragazzi di mister Valentino Foroni hanno patito l’intensità e l’agonismo da parte dei padroni di casa, bravi ad ottenere il secondo successo nel giro di due giorni dopo aver sconfitto martedì il Futsal Potenza Picena.

Per i biancorossi la doppietta di Gomez non è bastata per evitare un altro stop. Ma i complimenti vanno comunque all’Eta Beta Fano per la salvezza raggiunta e per l’atteggiamento e la grinta messa in campo in questa occasione.

Hanno diretto la sfida i signori Gianfrancesco Sorci di Pesaro e Antonio Bufano di Pesaro.


ETA BETA FANO-MONTESICURO TRE COLLI 4-2 (pt 3-2)

ETA BETA FANO: Tonelli, Ragone, Laurencete, Ettay, Giuliani, Montalbini, Colombati, Montesi, Mencarelli, Palazzi, Rovinelli, Omiccioli All. Bargnesi

MONTESICURO TRE COLLI: Ferrucci, Carnevali, Capitanelli, Giordano, Ferraresi, Lombardi, Gomez, Jamicic, Robinho, Skhoza .All. Foroni

ARBITRI: Sorci di Pesaro e Bufano di Pesaro

MARCATORI:  pt Gomez (M), Ettay (EB), Gomez (M), Laurencete (EB), Laurencete (EB), st Laurencete (EB)

 


Matteo Valeri - Ufficio Stampa Montesicuro Tre Colli