Il Potenza si sveglia tardi, contro il Dream Team confermata la fragilità esterna: è ko per 6-3

Per la ventitreesima giornata del campionato di Serie B, girone G, al Polivalente “Lorusso” di Binetto, contro il Dream Team Palo del Colle arriva una sconfitta esterna per 6-3 del Potenza che conferma la sua fragilità stagionale fuori dal parquet amico del PalaPergola. A discolpa di De Brasi e compagni c’è da dire che il Palo del Colle si è mostrato avversario di ottima caratura in questo campionato, come conferma il piazzamento play-off già acquisito dai ragazzi di mister Guarino.


Buon avvio di gara tuttavia dei rossoblù che partono davvero bene, ma sono i padroni di casa a passare in vantaggio con un diagonale di sinistro di Angiulli dopo otto minuti. Il Potenza accusa il colpo e due minuti dopo i pugliesi servono il bis con Marolla (2-0). La difesa rossoblù va in apnea e capitan Solimini in contropiede serve il tris (3-0) che costringe mister Santarcangelo al primo time-out della gara. La formazione lucana meriterebbe la marcatura, ma Stasi salva la sua porta con due interventi decisivi su Gines Vega e Goldoni. La prima frazione termina senza ulteriori segnature.

Secondo tempo equilibrato con ritmi godibili. Dopo otto minuti altra pregevole iniziativa dei padroni di casa con Angiulli che sembra chiudere i conti sul 4-0. Il Potenza non ci sta ed accorcia meritatamente con Trivigno (4-1). La rete rianima i rossoblù che si fanno minacciosi ancora con Gines Vega, ma Stasi è bravo a salvare la sua porta. Accorcia ancora il Potenza con Miglionico che raccoglie e scarica in rete una corta ribattuta del portiere avversario quando mancano sette minuti al termine (4-2). Gli ospiti ci credono, ma sono beffati da una azione personale di Marolla che vince un rimpallo e sigla il 5-2 che di fatto spezza le ali ai lucani. Il Potenza si gioca il quinto uomo, la scelta non paga: il Palo torna a +4 con una soluzione balistica dalla sua metà-campo di Solimini (6-2).

La partita non ha più nulla da dire, nonostante la terza rete del Potenza ad opera di Mancusi (6-3). La classifica resta immutata per il Potenza, sempre terz’ultimo e sempre, ad oggi, in piena zona play-out.

DREAM TEAM PALO DEL COLLE-POTENZA 6-3 (pt 3-0)

DREAM TEAM PALO DEL COLLE: Stasi, Angiulli C., Marolla. Fininho, Ruiz Gonzalez, Solimini, Contini, Chavez, Angiulli D, Palermo, Zonno. All. Guarino
POTENZA: De Brasi, Sabadin, Sonnessa, Trivigno, Avallone, Miglionico, Dragonetti, Mancusi, Goldoni, Claps, Gines Vega, Sagarese. All Santarcangelo

ARBITRI: Vallecaro di Salerno e Ambrosini di Teramo, crono: Bombini di Molfetta

MARCATORI: pt 8’50’’ Angiulli (DT), 11’40’’ Marolla (DT), 14’35’’Solimini (DT); st 8’30’’Angiulli (DT), 10’45’’ Trivigno (P), 12’45’’Miglionico (P), 13’12’’Marolla (DT), 14'45'' Solimini (DT), 17’35’’ Mancusi (P)


Ufficio Stampa Asd Potenza C5 – Mario Latronico


Foto: Dream Team Palo